Sigaretta elettronica: vietata ai minori

Il Ministro della Salute si oppone alle sigarette elettroniche. Divieto di vendita ai minori di 18 anni.

È stata firmata ieri un’ordinanza dal Ministro della Salute, Renato Balduzzi (conosciuto per la vicenda della piccola Sofia) , che ha decretato il divieto di vendita delle sigarette elettroniche con presenza di nicotina per i minori di 18 anni.

Il divieto rimarrà valido fino al 31 ottobre 2013. 

L’Istituto superiore di Sanità ha fornito le valutazioni riguardo il rischio legato all’utilizzo delle sigarette elettroniche confermando che anche per i prodotti a bassa concentrazione, la dose quotidiana accettabile di nicotina è superata. Pericolo per gli adolescenti in particolar modo. Non si escludono quindi effetti dannosi per la salute.

Il Ministro Balduzzi ha chiesto un ulteriore parere al Consiglio Superiore di Sanità che dovrà valutare lo studio condotto dall’Istituto in merito alla pericolosità delle sigarette e stabilire se le ricariche possano ricadere nella definizione di “medicinale per funzione”pur in assenza di un’esplicita destinazione d’uso in tal senso da parte del responsabile dell’immissione in commercio.

Anche svapare fa male.

Articolo originale pubblicato il 3 Aprile 2013

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!