logo
Stai leggendo: Snowden dichiarazioni shock sull’esistenza degli ufo

Snowden dichiarazioni shock sull'esistenza degli ufo

Il "ladro" dei documenti segreti della NSA torna a far tremare il mondo con una rivelazione davvero scioccante sugli UFO.
(foto:Web)
(foto:Web)

Edward Snowden, l’uomo che ha rilasciato i documenti di sorveglianza della NSA, ha deciso di condividere attraverso il web alcuni esclusivi documenti governativi segreti. Il tema trattato questa volta è quello degli oggetti volanti non identificati, ovvero gli UFO, mettendo a nudo forse la più grande debolezza del paese più potente del mondo.

Snowden ha dichiarato: “l’alto comando del governo (US) non sa cosa fare con gli UFO, e la versione ufficiale che sarebbero solo dei palloncini e fenomeni atmosferici e’ stata respinta. In ogni caso, questi documenti (ufficiali e classificati) parlano di UFO, come se fossero guidati da una intelligenza superiore alla nostra. Come risultato, gli avvistamenti più credibili e inspiegabili sono da attribuire a degli oggetti emersi fuori dal  mare e bocche idrotermali che entrano direttamente nell’orbita solare. Poiché i sistemi di inseguimento dei missili balistici e sonar d’altura sono tenuti come segreti di stato, gli scienziati non hanno accesso ai dati di questi oggetti. Tuttavia, la maggior parte degli esperti del DARPA (Defense Advanced Research Projects Agency), sono sicuri che ci sia una specie più intelligente di homo sapiens nel mantello terrestre (è lo strato di terra che si trova tra la crosta e il nucleo ed e’ rappresentano da circa 87% del volume del pianeta).”

Effettivamente è l’unico luogo dove le condizioni di vita sono rimaste stabili per miliardi di anni. Ma la notizia shock è che il presidente Barack Obama saprebbe già tutto e lo sta nascondendo.

“Il presidente riceve quotidianamente segnalazioni sulla loro attività. Gli analisti ritengono che la loro tecnologia è così avanzata che avremmo poche possibilità di sopravvivere in una potenziale guerra. La sensazione generale è che dal loro punto di vista siamo come delle formiche, quindi ci sono poche possibilità di entrare in empatia o tentare di comunicare con noi anche se il piano di emergenza attuale è quello di far esplodere delle armi nucleari nelle profonde caverne del nemico non abbiamo alcuna speranza di distruggerli;  la speranza è quella di scoraggiare attacchi futuri. “
L’attenzione però dovrebbe rivolgersi verso il radar di terra-penetrante, una potente arma di distruzione, la cui esistenza è stata confermata più e più volte, rafforzando anche la terribile teoria che diversi terremoti e lo tsunami fossero in realtà programmati in modo strategico.

 

ufo-foto
(Foto:Web)

 

(foto:NSA)
(foto:NSA)

 

 

 

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...