Taylor, 12 anni, scrive una lettera da aprire nel 2023 ma poi muore

La storia di un destino davvero crudele. Taylor, a soli 12 anni, muore dopo aver scritto una lettera da aprire nel 2023.

La piccola Taylor aveva solo 12 anni quando ha deciso di auto-inviarsi una lettera, da aprire il 13 aprile 2013.
Taylor ha iniziato a scrivere la lettera all’inizio del mese, durante alcune complicazioni della polmonite.
La piccola è poi morta, purtroppo.
Mentre i suoi genitori cercavano di fare ordine nella sua stanza hanno trovato la busta e incuriositi hanno deciso di aprirla.
Il contenuto della lettera è davvero bellissimo, molto intenso per essere scritto solo da una bambina e proprio per questo, forse per gridare al mondo quanto la loro piccola fosse speciale, gli Smith hanno deciso di pubblicare il contenuto su facebook, provocando migliaia di condivisioni.
“Era così intelligente e divertente, piena di vita. Aveva la saggezza di un’adulta e la fede di una bimba” ha raccontato il papà.

Ecco un estratto della lettera:

“Cara Taylor,
come va la vita? Oggi la mia vita è semplice, so che sono in ritardo per te, ma mentre scrivo sono in anticipo: quindi congratulazioni per aver passato la maturità! Se invece non ce l’hai fatta, non mollare, continua a provarci. Cosa hai deciso di fare al college? Hai viaggiato all’estero in questi anni? Come è andata a finire quella serie televisiva che amavi tanto? Ma hai pregato di recente? Hai letto la Bibbia, hai servito il Signore? Se non lo hai fatto, muoviti e fallo ora!”
La ragazza poi scrive a lungo dei suoi desideri. “In questo momento vorrei essere un’avvocato” e poi adesso vorrei vendere il mio IPad e comprare un IPad mini.
Ricordati, sono passati 10 anni da quando ti ho scritto, un sacco di cose sono successe, brutte e belle. E’ come funziona la vita e dobbiamo accettarlo.”

Articolo originale pubblicato il 17 Gennaio 2014

La discussione continua nel gruppo privato!