logo
Stai leggendo: Triste Addio a Glee: Cory trovato morto in un hotel

Triste Addio a Glee: Cory trovato morto in un hotel

Il cast di Glee è sconvolto per l'improvvisa perdita di Cory Monteith una delle più grandi star del telefilm-musical, fidanzato con la sua partner di set.
(foto:Web)
(foto:Web)

 

Un altro addio che ha sconvolto il mondo della Tv è quello di Cory Monteith, 31enne, star del teen serial Glee, trovato morto in un hotel a Vancouver. Gli investigatori sospettano un’overdose di alcol e droghe. Fidanzato con la partner di set Lea Michele, il giovane aveva già frequentato un centro di riabilitazione ma era ricaduto nell’uso di sostanze stupefacenti. A giorni avrebbe iniziato le riprese della quinta stagione del telefilm e l’anno prossimo avrebbe sposato la sua compagna.

Glee detiene il record di singoli su Billboard (sono 203) e il numero di click per l’incontro del 24 luglio di Naya Rivera (altra protagonista della serie) con i fan italiani ha mandato in tilt il sito del Giffoni Film Festival.
Lady Gaga ha postato una foto con Cory Monteith: in Glee le aveva reso omaggio indossando un abito in latex rosso, ispirato a quello della popstar nell’incontro con la Regina Elisabetta II. L’attore era a favore dei diritti gay sia nel serial che nella vita privata.
“Cory non è morto” hanno scritto i fan su Twitter citando Don’t Stop Believing, la canzone più famosa della serie “ha preso il treno di mezzanotte con destinazione ignota”.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...