Triste Addio a Glee: Cory trovato morto in un hotel - Roba da Donne

 

Un altro addio che ha sconvolto il mondo della Tv è quello di Cory Monteith, 31enne, star del teen serial Glee, trovato morto in un hotel a Vancouver. Gli investigatori sospettano un’overdose di alcol e droghe. Fidanzato con la partner di set Lea Michele, il giovane aveva già frequentato un centro di riabilitazione ma era ricaduto nell’uso di sostanze stupefacenti. A giorni avrebbe iniziato le riprese della quinta stagione del telefilm e l’anno prossimo avrebbe sposato la sua compagna.

Glee detiene il record di singoli su Billboard (sono 203) e il numero di click per l’incontro del 24 luglio di Naya Rivera (altra protagonista della serie) con i fan italiani ha mandato in tilt il sito del Giffoni Film Festival.
Lady Gaga ha postato una foto con Cory Monteith: in Glee le aveva reso omaggio indossando un abito in latex rosso, ispirato a quello della popstar nell’incontro con la Regina Elisabetta II. L’attore era a favore dei diritti gay sia nel serial che nella vita privata.
“Cory non è morto” hanno scritto i fan su Twitter citando Don’t Stop Believing, la canzone più famosa della serie “ha preso il treno di mezzanotte con destinazione ignota”.

Articolo originale pubblicato il 15 Luglio 2013

La discussione continua nel gruppo privato!