USA, la polizia scaraventa a terra un uomo con disabilità e rompe la carrozzina - Roba da Donne

USA, la polizia scaraventa a terra un uomo con disabilità e rompe la carrozzina

Un nuovo, terribile episodio di violenza della polizia americana: un disabile scaraventato a terra dalla carrozzina e malmenato, prima di essere arrestato.

Next video

Bacia uno sconosciuto sulla tour Eiffel e posta il video: "Aiutatemi a ritrovarlo"

Clear

Non si placano le proteste degli afroamericani negli Stati Uniti, ma non si arresta neppure la violenza della polizia USA, che si è resa protagonista di un nuovo episodio davvero scioccante.

Nel corso di una manifestazione svolta il 14 luglio scorso da un gruppo a sostegno del movimento Black Lives Matter di fronte al quartier generale della polizia di Los Angeles, gli agenti sono intervenuti in massa per sedare la protesta pacifica, finendo con lo scaraventare a terra un manifestante disabile, e con il rompergli la sedia a rotelle prima di arrestarlo.

Il tutto è stato ripreso e postato su Instagram dalla pagina di Active Advocate, un’associazione molto vicina alle problematiche dell’attualità e la cui mission è diffondere consapevolezza su quanto accade ogni giorno.

Perché dire "all lives matter" è sbagliato e perché non basta non essere razzisti

L’uomo vittima dell’aggressione da parte delle forze dell’ordine, Joshua Wilson, è stato violentemente spinto a terra dalla carrozzina, malmenato, trascinato e infine, mentre un poliziotto distruggeva la sua sedia a rotella, gli sono state messe le manette ai polsi. Attualmente l’uomo è ancora in carcere ma, come si legge ancora nelle storie Instagram di Active Advocate, è già partita una colletta per raggiungere la somma necessaria al pagamento della sua cauzione.

Le immagini del video sono davvero raccapriccianti, e ci spingono a chiederci fino a che punto si è disposti ad arrivare davvero per mettere a tacere la voce di centinaia di persone che chiedono quel che è un loro diritto: il rispetto.

La discussione continua nel gruppo privato!