Francesca del Rosso è una donna come noi, una con la D maiuscola, che ha deciso di soprannominarsi Wondy,
in onore di Wonder Woman, perchè lei ha combattuto fino alla fine la sua battaglia personale contro il tumore al seno.
Per condividere con altre donne nella sua stessa situazione la sua lotta, i suoi pensieri e anche i grandi momenti di sconforto, Francesca-Wondy ha aperto un blog che è poi diventato un libro di successo: “Wondy, ovvero come si diventa supereroi per guarire dal cancro”.
Il libro è stato pubblicato da Rizzoli e in sole due settimane è stato ristampato per ben 3 volte.
La sua lotta è raccontata con grande determinazione e un pizzico di ironia.

Era l’estate del 2010 quando Francesca scopre di avere un nodulo al seno. Poco dopo le verrà diagnosticato il carcinoma alla mammella e da qui inizia la sua battaglia personale, tra chemio, mastectomia e crollo fisico.
Ma Wondy non si è arresa ed è riuscita a sconfiggere il cancro, come racconta in un’intervista sul Corriere:

“Il lavoro, i figli, il marito, la casa, i tumori, i seni al silicone. Però il blog, il libro, le presentazioni in giro per l’Italia. Rallentavo solo nei giorni in cui la chemio mi annientava proprio, per il resto facevo come sempre: di corsa e avanti. Di giorno esorcizzavo il male, lavoravo, stavo coi miei bambini, continuavo a vivere come sempre. Di sera, quando andavo a letto, mi scontravo con le mie paure, i pensieri di fine e di morte”

Articolo originale pubblicato il 4 Marzo 2014

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!