logo
Stai leggendo: Amazon: apre uno store a Milano per il Black Friday

Amazon: apre uno store a Milano per il Black Friday

Dal 19 al 23 novembre aprirà a Milano un temporary store di Amazon per approfittare al massimo degli sconti del Black Friday. Tutte le informazioni.

Gli amanti dello shopping sono già ai blocchi di partenza per il giorno di sconti più esclusivi dell’anno. Il 23 novembre inizierà ufficialmente il Black Friday, 24 ore di sconti incredibili pensati per incrementare le spese natalizie che investiranno tutti i negozi online e non. Proprio per questa occasione, Amazon aprirà un temporary store a Milano che promette già sconti eccezionali.

Amazon è ormai da tempo una pietra miliare per gli amanti dello shopping online. Scrigno di ogni prodotto, dai libri alla tecnologia, passando per abiti, film, elettrodomestici e tanto altro, in occasione del Black Friday ha deciso di aprire un negozio fisico per un tempo limitato. Il temporary store aprirà a Milano, in Via Dante, dal 19 al 23 novembre con orario continuato dalle 10 alle 20 e offrirà sconti incredibili su tutta la merce a disposizione. Il nome? Amazon Loft for Xmas.

I prodotti acquistabili saranno di ogni genere con un occhio strizzato alla tecnologia: macchine fotografiche Canon, TV Samsung, smartwatch, computer, navigatori, senza ovviamente tralasciare i prodotti a marchio Amazon con sconti fino al 40% che includeranno gli ultimi arrivati in Italia: i dispositivi Echo e l’assistente Alexa che potranno essere testati durante incontri dedicati. A beneficiare di questa nuova vetrina Amazon saranno anche piccole e medie aziende italiane che lanceranno i loro prodotti con sconti da capogiro.

Quanto ai clienti Amazon Prime, avranno la possibilità di accedere alle offerte lampo 30 minuti prima degli altri approfittando del servizio Prime Now che consentirà di ricevere le consegne in un’ora nelle città dove è presente il servizio.

Non si tratta del primo esperimento “fisico” per il colosso dello shopping online. A inizio 2018 è stato infatti inaugurato a Seattle il primo store Amazon Go, un supermercato che consente di fare la spesa senza passare dalla cassa, utilizzando il codice a barre dell’app dedicata. Il funzionamento è semplice: un sistema incrociato di videocamere e intelligenza artificiale che tiene conto dei prodotti presi dagli scaffali reindirizzando direttamente al pagamento online. Unica presenza umana gli addetti al controllo del documento d’identità per l’acquisto degli alcolici e il personale di cucina per i piatti pronti.

Attualmente gli store di Amazon Go aperti negli Stati Uniti sono quattro ma è stata preannunciata l’apertura di tremila punti vendita in Europa entro il 2021, partendo dalla Gran Bretagna. Intanto a Casirate d’Adda, in provincia di Bergamo, è stato aperto un nuovo centro di smistamento di 34mila metri quadri che porterà all’assunzione di oltre quattrocento dipendenti.

 

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...