logo
Stai leggendo: Anche gli uomini contro Weinstein, aggredito da un giovane in Arizona

Anche gli uomini contro Weinstein, aggredito da un giovane in Arizona

Ancora guai per Weinstein, il produttore americano al centro dello scandalo molestie alle attrici di Hollywood, è stato aggredito con pugni e calci da un uomo in un ristorante dell'Arizona.
Anche gli uomini contro Weinstein, aggredito da un giovane in Arizona

Non c’è pace per Harvey Weinstein: dopo lo scandalo sulle molestie che l’ha travolto, provocando lo sdegno di centinaia di donne, ora anche gli uomini si scagliano contro l’ex numero uno della Miramax, che è stato aggredito da un giovane in un ristorante di Scottsdale in Arizona. Il produttore di Hollywood stava cenando in compagnia di un coach del centro di riabilitazione, dove è in cura da mesi, quando un altro cliente del locale ha cominciato a insultarlo urlando: “Sei un pezzo di m***a per quel che hai fatto a quelle donne”.

Tutto è successo all’interno del locale, il ragazzo aveva cercato di approcciare con l’ex re Mida delle produzioni hollywoodiane chiedendo una foto, ma è stato rimbalzato da Weinstein che non voleva essere fotografato.

Il ragazzo, di nome Steve, si è diretto verso Weinstein e ha cercato di prenderlo a schiaffi come si può vedere dal video pubblicato in esclusiva dal portale americano TMZ. Steve, al portale americano che lo ha intervistato, ha però ammesso che aveva “bevuto un  po’ troppo” e preso dall’ira “per quel che ha fatto a quelle donne” ha cercato di prenderlo a pugni invitando l’amico a filmare la scena, cosa che Weinstein e l’accompagnatore, cercavano di impedire. Alcuni colpi sono andati a segno e l’ex capo di Miramax ha perso l’equilibrio finendo a terra.

Il produttore, nonostante questa volta fosse la vittima dell’aggressione, ha deciso di non chiamare la polizia e di non sporgere denuncia contro il giovane scegliendo, semplicemente, di uscire dal locale.

Proprio dopo qualche giorno dalla protesta delle attrici in nero sul red carpet dei Golden Globe, torna protagonista l’uomo da cui è partito lo scandalo molestie che ha sconvolto il cinema e l’opinione pubblica internazionale. Non solo il cinema americano è stato colpito dal caso, ma le donne hanno trovato il coraggio di denunciare le molestie in molti ambiti, tanto che il Time le ha nominate persona dell’anno 2017 ed è recentissima la denuncia di molestie anche nel mondo del cinema asiatico di Bollywood.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...