Questo è il trailer del cartone "Anna Frank e il diario segreto". Ed è pura commozione

Dopo aver commosso il pubblico di Cannes, il cartone animato tratto dal celebre diario arriva nei cinema italiani il 29 settembre 2022. Una graphic novel, diretta dal regista israeliano Ari Folman, che attraverso gli orrori del passato ci aiuta a leggere anche le ingiustizie del presente.

Anna Frank e il diario segreto, il cartone animato tratto dal celebre diario, arriva nei cinema italiani il 29 settembre 2022. Questa graphic novel, che ha commosso prima tutto il pubblico di Cannes e che ora è destinata a farlo con chi si recherà in sala, è il frutto di un lavoro di otto anni del regista israeliano Ari Folman, e della disegnatrice Lena Guberman.

Presentato fuori concorso al Festival francese nel 2021, Anna Frank e il diario segreto era stato accolto con 10 minuti di ovazione, e applaudito anche dai giovanissimi critici di di Alice nella Città a Roma. Nella pellicola il regista ha deciso di dare vita a Kitty, l’amica immaginaria a cui Anna dedica le sue pagine, e la fa viaggiare tra due linee temporali diverse, il nostro presente e l’epoca vissuta dalla piccola scrittrice durante l’invasione nazista in Olanda.

Tutto ha inizio ad Amsterdam, nella casa dove Anna Frank viveva, per poi passare ai nostri giorni: Kitty, infatti, viaggia nel tempo e arriva proprio nella dimora abitata oltre 70 anni fa dalla sua amica, e si mette alla sua ricerca, pensando che se lei è viva, lo sarà certamente anche Anna.

A guidarla c’è il diario che Otto Frank aveva regalato alla figlia e dove lei aveva riposto segreti e speranze. Kitty però non trova Anna, né il sogno di pace che le aveva accomunate, ma le cattiverie del mondo che ora sono declinate nei soprusi e nelle condizioni disumane di profughi e rifugiati.

Anna Frank, scoperte due nuove pagine del diario

Una storia che il regista Folman, grazie anche all’accesso agli archivi privati della fondazione creata dal padre della giovane proprietaria del diario, è riuscito ad arricchire e che vuole essere una chiave di lettura per legger il presente, un monito:

Un film per famiglie che aggiorni e perpetui il ricordo di qualcosa che non dovrebbe accadere mai più.

Qui il trailer ufficiale del film.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!