Anne Hathaway incontra Anna Wintour ed è subito Il diavolo veste Prada

Alla sfilata Primavera/Estate 2023 di Michael Kors, l'attrice ha indossato un look molto simile a quello del suo personaggio nel film del 2006. Ed è stata vista assorta in un'intensa conversazione con la caporedattrice di Vogue, a cui è ispirato il ruolo interpretato da Meryl Streep.

Sedici anni fa, Anne Hathaway rubò il cuore degli spettatori recitando nei panni di Andy Sachs, l’assistente di moda sveglia e determinata (che però di moda non sa nulla) nella pellicola Il diavolo veste Prada. Alla sfilata di Michael Kors, durante la New York Fashion Week, l’attrice ha ricordato il suo ruolo nel leggendario film, complice anche l’incontro ravvicinato con Anna Wintour, caporedattrice di lunga data di Vogue a cui è ispirato il personaggio iconico (e tirannico) di Miranda Priestly, interpretato dal premio Oscar Meryl Streep.

Anna Wintour sarà direttrice Vogue USA a vita

Alla presentazione della collezione Primavera/Estate 2023 del brand di moda, il 14 settembre, Hathaway e Wintour erano sedute l’una di fianco all’altra in prima fila, assorte in un’intensa conversazione fra di loro. A catturare l’occhio dei fan (che hanno subito pensato al film del 2006) è stato il look dell’attrice, incredibilmente simile a quello del suo personaggio: un trench di pelle marrone indossato sopra a un dolcevita nero, i capelli raccolti in un’elegante coda di cavallo e, naturalmente, la frangetta a coprire la fronte.

Non è chiaro se la scelta di Anne Hathaway sia stata intenzionale o meno. Quello che si sa, tuttavia, è che sono stati in molti a rivedere nell’attrice la ragazza neo-laureata, aspirante giornalista, che cerca lavoro dopo essere arrivata nella frenetica New York. E che decide di farsi assumere dall’influente caporedattrice della rivista Runaway, in modo da ottenere l’esperienza che le serve per inseguire i suoi sogni.

In men che non si dica le immagini hanno fatto il giro del web. Del resto, è un film che molti di noi hanno visto sicuramente più di una volta.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!