L'attrice di Lost e Law & Order Mary Mara è morta annegata in un fiume

Nota anche in Italia per i suoi ruoli in serie Tv di successo, la donna è stata trovata senza vita domenica 26 giugno 2022 dai funzionari della polizia di New York nel fiume San Lorenzo a Cape Vincent, dopo una telefonata anonima che segnalava la presenza di un corpo in acqua.

Mary Mara, attrice statunitense nota anche in Italia soprattutto per i suoi ruoli nelle serie Tv ER – Medici in Prima Linea, Lost e Law & Order è stata trovata senza vita domenica scorsa, il 26 giugno 2022. Il suo corpo è stato rinvenuto dai funzionari della polizia di New York nel fiume San Lorenzo a Cape Vincent. Sulla base dei primi rilievi effettuati sul cadavere, sembra che la morte sia dovuta a un annegamento sopraggiunto mentre stava nuotando.

Secondo quanto riporta The Hollywood Reporter, la polizia non avrebbe riscontrato alcun segno di violenza. Nelle prossime ore sarà comunque eseguita l’autopsia per accertare quali siano state le cause del decesso. Al momento il corpo della vittima si trova presso l’ufficio del medico legale della contea di Jefferson.

"Jeff è sparito sott'acqua": il mistero di Jeff Buckley che solo il fiume conosce

A riportare la notizia alla stampa è stato il portavoce dell’artista. “Il corpo di Mary è stato trovato questa mattina nel suo amato fiume St. Lawrence – ha detto in un‘intervista rilasciata il 26 giugno a Fox News DigitalÈ annegata mentre nuotava. Mary è stata una delle migliori attrici che abbia mai incontrato. Aveva un fantastico segno di umorismo e una visione unica della vita. Ricordo ancora la prima volta che l’ho vista sul palco in ‘Mad Forest’ nel 1992. Era assolutamente accattivante, molto amata, ci mancherà”.

Nel corso della sua carriera Mara ha avuto modo di lavorare con alcuni tra i colleghi più apprezzati a Hollywood. Basti fare il nome di Sandra Bullock, Billy Cristal, John Travolta, Michael J. Fox e Mandy Patinkin.

Ad avvisare le forze dell’ordine dell’accaduto è stata una telefonata da parte di una persona non ancora identificata, che riferiva della presenza di un corpo in acqua. La donna si sarebbe trovata in zona per trascorrere qualche giorno presso la casa estiva della sorella. Le indagini che sono state disposte serviranno anche ad accertare la dinamica dell’incidente.

 

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!