La risposta di Aurora Ramazzotti a chi si scandalizza per le foto "libera capezzoli"

La 25enne, figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker, con la sua consueta ironia nelle sue storie ha detto la sua sulla polemica: "Volevo tranquillizzarvi. Sì, ho dei capezzoli, penso sia abbastanza diffuso. Allego esempi per correttezza".

Una canottiera senza reggiseno, il contorno dei capezzoli visibile e scoppia un caso mediatico. Al centro Aurora Ramazzotti rea di aver postato una foto su Instagram e di aver lasciato intravedere una parte del suo corpo, i capezzoli appunto.

Perché Instagram accetta questi capezzoli e non i nostri?

La 25enne, figlia di Eros Ramazzotti e Michelle Hunziker, ha prontamente risposto ai follower che gridavano allo “scandalo”, con la sua consueta ironia e nelle sue storie ha detto la sua sulla polemica:

“Volevo tranquillizzarvi. Sì, ho dei capezzoli, penso sia abbastanza diffuso. Allego esempi per correttezza”.

@therealauroragram

E così Aurora Ramazzotti inserisce una carrellata di scatti dei capezzoli di animali, come la mucca, il gorilla, quelli del suo gatto e in ultimo anche quelli del suo fidanzato Goffredo Cerza, perché sì “anche i maschi hanno i capezzoli”.

Nel 2022, insomma, una giovane donna ha dovuto specificare che i capezzoli “sono una cosa naturale” e quindi, in teoria, ma pure in pratica, non c’è nulla di cui scandalizzarsi. In alcune foto sul profilo poi, ha aggiunto delle foto fasciata in un top giallo e nella didascalia ha scritto: “Free the nipple”, mutuando la frase da un movimento che va avanti da anni sui social.

Aurora Ramazzotti ha poi ricondiviso anche il titolo di un giornale online in cui si parla della foto incriminata e scrivendo “sconcerto totale” e ironizzando ancora una volta lancia un sondaggio tra i suoi fan per capire in quanti considerino i capezzoli in vista uno “sconcerto”: le risposte sono solo due e sono entrambe “sì”.

@therealauroragram
La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!