I Baci Perugina diventano una crema spalmabile

Baci Perugina si lancia nel mercato delle creme spalmabili: ecco la Crema Bacio, ispirata al suo cioccolatino iconico, di cui conserva anche il messaggino custodito nel suo interno.

Negli ultimi anni le creme spalmabili stanno vivendo una stagione davvero molto fortunata nel nostro Paese. Sono diversi i brand del mondo dolciario che si sono lanciati in questo mercato, in cui l’Italia ha dimostrato da tempo di non avere rivali. L’ultima creazione arriva da Baci Perugina, di proprietà del Gruppo Nestlé, che propone e lancia la crema spalmabile al gianduia e granella di nocciole ispirata al suo prodotto iconico, lo storico “bacio” nato da un’idea dell’imprenditrice italiana Luisa Spagnoli, ormai quasi 100 anni fa, nel 1922.

Questo, quanto si legge sul sito del Gruppo Nestlé:

La Crema Baci è creata pensando al cuore del cioccolatino mito con una consistenza inaspettata che coccola il palato e delizia tutti i sensi. È perfetta per accompagnare ogni occasione: spalmata sul pane a merenda o sui biscotti a colazione, con il cucchiaino come desiderio improvviso di fine pasto o come goloso ingrediente per dolci ricette. La Crema Baci rende ogni momento speciale perché sa sorprendere e avvolgere con la sua bontà. Un piacere unico suggellato da un messaggio di positività e affetto.

Ma non è tutto, perché la crema Baci resta interamente fedele al cioccolatino che l’ha ispirata, divenuto famoso anche per via del messaggino contenuto al suo interno che lo rende un piccolo scrigno segreto dal sapore irresistibile, in grado di regalarci anche il piacere magico della sorpresa. Anche la crema spalmabile conterrà infatti un carteggio, che sarà inserito nel tappo del barattolo.

L’idea di inserire piccoli bigliettini recitanti frasi d’amore e aforismi romantici nel cioccolatino di gianduia ricoperto di cioccolato fondente, venne negli anni Venti al direttore artistico della Perugina, Federico Seneca, che ebbe così un’intuizione geniale che contribuì a farne un prodotto iconico ed eterno.

Ancora oggi, infatti, il “bacio” vince le mode e resta un’istituzione: i versi in esso contenuti, nel tempo, sono stati firmati anche da personalità celebri contemporanee, tra cui cantanti romanticissimi del calibro di Tiziano Ferro e persino personaggi dello spettacolo che ci hanno regalato versioni più ironiche e divertenti dei classici messaggi d’amore, come Mara Maionchi e la sua verve linguistica colorita e piena di brio.

E il brand non è nuovo a deliziarci con novità originali: nel 2018 aveva lanciato una versione particolarissima dell’iconico bacio, ricoperto da cioccolato rosa, ricavato dalle fave di cacao Ruby, mentre dello scorso agosto è il Bacio Gold, il cioccolatino al caramello salato venduto in un raffinatissimo involucro dorato, al posto dell’iconico argento arricchito da tante stelline blu .

Arriva il Bacio Gold, il goloso Bacio Perugina al caramello salato

Ancora una volta, dunque, Baci Perugina è pronta a stupirci e regalarci la sua arte con un prodotto che siamo certi farà impazzire tutti. La Crema Baci, senza olio di palma né glutine, è disponibile nella grande distribuzione, nei bar e pasticcerie e nei canale e-commerce e viene proposta in un barattolo di 200 grammi al prezzo di 3,29 euro.

La discussione continua nel gruppo privato!