logo
Stai leggendo: “Bugiardo e manipolatore”: le parole di fuoco della ex sull’accusatore di Asia Argento

"Bugiardo e manipolatore": le parole di fuoco della ex sull'accusatore di Asia Argento

I grande accusatore di Asia Argento ha in passato ricevuto una denuncia per stalking, ecco cosa scrive l'ex fidanzata di Jimmy Bennett.
jimmy-vbennett

La vicenda che riguarda Asia Argento e Jimmy Bennett si fa sempre più complessa e intricata e continua a riservare sorprese e colpi di scena. Il ragazzo infatti, secondo quanto pubblica il sito Fanpage, pare sia stato denunciato per stalking nel 2015 dalla sua ex Rachel Fox (attrice di Desperate Housewife) che racconta che Jimmy pretendeva delle foto di lei nuda quando era minorenne. Nonostante questa vicenda nulla centra con il caso che vede coinvolta l’attrice italiana rimane una voce che si aggiunge a infittire una vicenda già di per sé molto complicata dove il confine tra accusati e accusatori si fa sempre più labile.

Nel passato dell’attore 22enne ci sarebbero alcuni ingombranti scheletri nell’armadio e a quanto pare l’adolescenza del ragazzo ha avuto non pochi momenti burrascosi conoscendo anche il demone delle droghe.

Insomma il grande accusatore di Asia Argento ha in passato ricevuto una denuncia per stalking, era il 2015 e Rachel parlò di minacce e persecuzioni telefoniche e sui social, con tanto di richieste di foto nuda. La ragazza si dice “terrorizzata che Jimmy Bennett o il suo patrigno Frank Pestorino possano farle del male” nella richiesta di ordine restrittivo firmata  dalla ragazza alla Corte Suprema della California – Contea di Los Angeles. Negli atti giudiziari pubblicati dal portale napoletano si legge:

Fonte: Fanpage.it

Da quando avevo 15 anni Jimmy non ha mai smesso di provare a chiamarmi, messaggiarmi o restare in contatto con me, in qualsiasi modo. Mia madre aveva provato ad avvertirmi che potesse essere un violento. Ha avuto problemi con la droga e abbiamo rotto quando io avevo 17 anni e lui 18, ma lui non ha mai smesso di importunarmi attraverso telefonate o altre forme di contatto. Sia mia madre che io ci siamo sentite in pericolo per la nostra sicurezza. Jimmy è un bugiardo, un manipolatore e un ladro, ruba perché la sua famiglia è in pessime condizioni economiche, avendo attraversato di recente pignoramenti e bancarotte. L’ultima volta che l’ho visto mi ha mentito, dicendo che i suoi avevano abusato di lui, chiedendomi di stare con lui. Dopo mi ha colpito più volte, successivamente non ha mai smesso di chiamarmi, messaggiarmi e contattarmi.

La richiesta non è stata mai formalizzata perché la ragazza non si è poi presentata in tribunale, quindi ogni accusa è decaduta.

SalvaSalva

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...