logo
Stai leggendo: Chrissy Teigen parla della dipendenza dall’alcol: “Devo ‘riparare’ me stessa”

Chrissy Teigen parla della dipendenza dall'alcol: "Devo 'riparare' me stessa"

La modella statunitense Chrissy Teigen parla a Cosmopolitan dei suoi anni difficili contro la dipendenza dall'alcool. Ora è una donna nuova e vuole ricostruire se stessa.

Si trovava a Venice (nella parte ovest della città di Los Angeles), al celebre Rose Café per il Sapphire Sundays brunch del quale era ospite speciale. Avrebbe dovuto assaggiare i loro drink come tutti gli altri ospiti invece ha preferito una semplice Red Bull.
La protagonista di questa vicenda è Chrissy Teigen, la quale si è svelata per Cosmopolitan in un’intervista in cui parla della sua dura lotta contro la dipendenza dall’alcool.

La modella statunitense, moglie del cantante John Legend e madre della piccola Luna di soli 16 mesi, sembrerebbe avere una vita felice e spensierata guardando le frequenti foto che posta sul suo profilo Instagram ma la verità, spiega, è ben diversa da quella mostrata sui social.

Secondo la rivista ha dovuto affrontare diverse sfide negli ultimi mesi per liberarsi da questo cattivo vizio, soprattutto durante le serate di gala.

Bevevo troppo. Durante le sessioni di trucco ero solita bere un bicchiere di vino. Poi ne prendevo un secondo prima della cerimonia. Poi ancora altri durante la cerimonia.

E mi sono sentita triste nel trattare male delle persone che rispettavo molto.

Non esiste nulla di simile. È terribile. Non è un buon esempio per me, per John, per nessuno.

Non sapevo come andare a un serata di gala senza bere.

Ha spiegato a Cosmopolitan aggiungendo che il problema dell’abuso di alcool non è estraneo alla sua famiglia.
Chrissy Teigen sta attualmente prendendo anche diversi farmaci per la sua depressione post-partum, per questo motivo le bevande alcoliche sono le meno indicate in un periodo difficile come questo.

Nessuno si è mai davvero preoccupato.
Pensavano andasse bene perché la mattina dopo stavo bene.  Ma sapevo che nel mio cuore non andava bene per niente.
(L’alcool) Ti rende davvero rude con le persone. La gente pensa sia bello e divertente andare a questi brunch super alcolici.

Prima dell’intervista, la modella era stata a Bali e lì non aveva toccato nessuna tipologia di alcolico.

 È stato bellissimo. Mi svegliavo sentendomi bene, la mia pelle sembrava incredibile, ero davvero felice.

Ora che è tornata in America, però, la paura è tornata a farsi sentire poiché in una città come Los Angeles i drink sono all’ordine del giorno e molte volte anche gratis.
Ma la modella è fissa nella sua scelta di rimanere sobria, così come scrisse pubblicamente in un lontano tweet nell’aprile 2013.

Pensavo fosse da pazzi rimanere completamente sobria ma ora voglio farlo. Non voglio essere quel tipo di persona… Devo ‘riparare’ me stessa.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...