A chiarire come funziona l’erogazione dei 200 euro per i lavoratori dipendenti o autonomi con redditi fino a 35mila euro e per i pensionati, misura contenuta nel decreto legge Aiuti approvato oggi dal Cdm, è il premier Draghi.

Ovviamente, per i pensionati la somma verrà aggiunta nella regolare pensione effettuata direttamente dall’Inps e sarà caricata nel cedolino di luglio, mentre per i lavoratori dipendenti saranno i datori di lavoro ad erogarlo, che lo recupereranno al primo pagamento di imposta utile“, ha dichiarato il premier Mario Draghi in conferenza stampa. “Non è che anticipano e non lo vedono più o lo rivedono dopo un anno, ma vengono ristorati al primo pagamento utile“. Per i dipendenti il bonus arriverà quindi direttamente nella busta paga di giugno, o al più tardi in quella di luglio.

Per i lavoratori autonomi il sistema di erogazione del bonus è ancora da definire.

Il bonus spetterà a 28 milioni di italiani, come ha ribadito Draghi, e nasce dalle segnalazioni esposte dai sindacati che durante un incontro di lunedì mattina, come riporta la stampa, hanno chiesto di tutelare il potere d’acquisto dei salari e delle pensioni.

La misura del Governo vale oltre 6 miliardi dei 12 totali stanziati e per finanziarla arriva un aumento dal 10 al 25% della tassa sugli extraprofitti delle imprese energetiche.

Bonus mobili 2022: come richiederlo e arredare casa risparmiando il 50%

Oltre al bonus per i lavoratori  i pensionati arrivano anche aiuti per gli affitti: 100 milioni di euro al Fondo nazionale per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione. Anche per le imprese ci sarà un aiuto: verrà effettuata un’estensione del credito di imposta per le energivore, e un fondo da circa 200 milioni di euro che erogherà aiuti a fondo perduto alle aziende che intrattengono scambi con zone e nazioni coinvolte nell’attuale guerra in Ucraina.

Inoltre, il taglio delle accise sui carburanti riceverà una proroga fino all’8 luglio.

Come ribadito da Draghi, le misure contenute nel dl Aiuti sono una risposta necessaria per contrastare il caro vita, dato soprattutto dai rincari legati al settore energia.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!