È morto Kevin Clark, il giovane batterista di "School of rock": il dolore di Jack Black

Muore a soli 32 anni Kevin Clark, che ha interpretato da bambino il batterista in School of Rock. È stato investito mentre si trovava in bicicletta.

È morto a soli 32 anni Kevin Clark, famoso per aver interpretato il batterista Freddy Jones nel film musicale School of Rock, del 2003. Il giovane, che sembrava aver abbandonato le scene per dedicarsi completamente alla musica, è stato investito da un’auto mentre si trovava in bicicletta sulla North Western Avenue, a Chicago.

Sconvolto, nell’apprendere la notizia, Jack Black, che ha recitato con lui nel film, e che lo ha voluto ricordare con un toccante messaggio pubblicato su Instagram.

Una notizia devastante. Kevin se n’è andato. Troppo presto. Bellissima anima. Così tanti bei ricordi. Ho il cuore spezzato. Mandiamo amore alla sua famiglia e a tutta la comunità di School of Rock.

Anche Miranda Cosgrove, che nel film interpretava Summer Hathaway, ha ricordato Kevin sui social.

Stordita e rattristata da questa notizia di oggi. Il mondo ha perso un’anima straordinaria. Ricorderò sempre il tuo spirito e quanto sei stato gentile con me. Non dimenticherò mai tutti i momenti. Ci mancherai sempre, Kevin.

Domenico Diele, quell'incidente che si è portato via Ilaria

Clark, dopo la parentesi come giovanissimo attore nella parte di Freddy “Spazzy McGee”, come detto ha proseguito con la carriera da musicista, formando band, scrivendo canzoni, e insegnando ai bambini proprio come Dewey Finn, il personaggio interpretato da Black, faceva nel film; aveva appena formato una nuova band che si è esibita dal vivo per la prima volta lo scorso fine settimana sulla North Shore, e sua madre Allison, riporta il Chicago Suntimes, ha riferito che il figlio era felicissimo per questa nuova avventura.

Ha detto ai suoi compagni di band proprio ieri: sapete, questa è finalmente la vita che voglio vivere. E ce la faremo. Siete la mia famiglia musicale – la mia famiglia – e ce la faremo tutti.

L’incidente mortale è avvenuto attorno all’una e venti del mattino; i paramedici che lo hanno soccorso lo hanno trovato su Logan Boulevard e lo hanno portato immediatamente all’Illinois Masonic Medical Center, dove è stato dichiarato morto alle 2:04, secondo l’ufficio del medico legale della contea di Cook.

L’autista della Hyundai Sonata che lo ha investito è una donna di 20 anni, con diverse citazioni in giudizio passate, ha detto la polizia di Chicago.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!