Elon Musk, accusato di molestie nega di aver dato 250mila dollari alla vittima

A riferire la notizia nei particolari è il magazine Business Insider, secondo cui una ex dipendente di SpaceX, azienda aerospaziale del miliardario americano, sarebbe stata molestata nel 2016: il magnate le avrebbe mostrato i genitali per poi chiederle un massaggio erotico.

Sui media americani si rincorre la voce che vorrebbe Elon Musk accusato di molestie. A riferire la notizia nei particolari è il magazine Business Insider, secondo cui una ex dipendente di SpaceX, azienda aerospaziale del miliardario americano, sarebbe stata molestata da Musk nel 2016.

Donne militari: 1 su 5 ha subito molestie sessuali, aggressioni e bullismo

Pare che all’epoca l’uomo avesse mostrato i genitali alla donna, ex assistente di volo nella flotta di aerei privati del magnate, l’avrebbe toccata senza consenso, per poi offrirle in regalo un cavallo in cambio di un massaggio erotico.

Due anni dopo, quindi nel 2018 e sempre secondo le indiscrezioni di Business Insider, Elon Musk avrebbe pagato l’ex dipendente 250mila dollari per chiudere il contenzioso in via stragiudiziale, con l’aggiunta di un accordo di non divulgazione.

Ora, il miliardario controbatte alle accuse e respinge tutto definendo l’articolo del magazine come “politicamente motivato”, e aggiungendo:

“Se fossi incline alle molestie sessuali, difficilmente verrebbero alla luce per la prima volta proprio oggi, in oltre 30 anni di carriera”.

Su Twitter il miliardario, al centro della bufera mediatica, ironizza dicendo che gli scandali a suo nome potrebbe essere chiamatiElongate. Sarebbe perfetto”. In altri tweet, invece, commenta gli attacchi verso di lui e spiega che “Dovrebbero essere visti attraverso una lente politica (…) ma nulla mi impedirà di lottare per un buon futuro e il tuo diritto alla libertà di parola”.

Proprio nei giorni scorsi, dopo le polemiche in seguito all’acquisto di Twitter e gli scontri con il partito democratico Usa, che lo accusano di voler favorire la disinformazione, Elon Musk aveva scritto: “Gli attacchi politici nei miei confronti si intensificheranno drammaticamente nei prossimi mesi”.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!