Nessuno voleva credere che questa notizia sarebbe arrivata: il cadavere che le autorità hanno rinvenuto nei pressi di un campeggio a nord di Jackson, Wyoming, è di Gabby Petito.

Come riportato dalla stampa americana, l’autopsia non ha solo confermato che il cadavere appartiene proprio alla 22enne Gabby Petito, ma anche che si tratta di un omicidio.

L’FBI ha specificato che potrebbero essere svolti ulteriori test, per determinare la causa precisa della sua morte.

Femminicidio: i numeri degli uomini che uccidono le donne

Il primo sospettato resta il fidanzato di Gabby, Brian Laundrie, attualmente scomparso.

Le autorità hanno invitato la popolazione a continuare ad aiutare nelle ricerche. L’FBI, infatti, ha ringraziato pubblicamente i cittadini, compresi gli altri campeggiatori, che hanno trasmesso informazioni cruciali.

Tra queste la testimonianza di Miranda Baker, che ha comunicato tramite TikTok di aver dato un passaggio col suo fidanzato a Laundrie, che viaggiava da solo dal 28 agosto.

La ragazza ha detto che Laundrie voleva andare a Jackson, e che si è offerto di pagarli ben 200$ per il passaggio. “Questo è stato strano. Poi ci ha detto che è stato in campeggio per diversi giorni senza la sua fidanzata“, ha dichiarato.

Un’altra informazione di vitale importanza è stata quella fornita da una coppia di campeggiatori, Brian e Jenn Bethune. Il video da loro pubblicato mostrava il furgone Ford Transit bianco utilizzato da Gabby Petito e Laundrie, parcheggiato nello spiazzo del campeggio Spread Creek il 27 agosto. Il signor Bethune ha informato che il furgone “sembrava abbandonato“.

Le ricerche si sono svolte nel perimetro del Grand Teton National Park e successivamente alla Carlton Reserve, Florida.

Non si sa esattamente cosa abbia spinto l’FBI a cercare nel campeggio Spread Creek, questo era solo uno dei tanti campeggi che Gabby Petito e il fidanzato avevano visitato. Si pensa che le autorità abbiano ricevuto delle informazioni da Laundrie, quando gli agenti hanno visitato la casa dei suoi genitori lo scorso venerdì sera.

La mattina del sabato, le ricerche sono iniziate. Il cadavere di Gabby è stato trovato in un luogo forse a quattro miglia dall’autostrada più vicina, la US Route 191, domenica mattina.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!