logo
Galleria: Quel bisogno di trovare un “principe” ribelle: chi è Arthur Chatto

Quel bisogno di trovare un “principe” ribelle: chi è Arthur Chatto

Quel bisogno di trovare un "principe" ribelle: chi è Arthur Chatto
Foto 1 di 16
x

Per lungo tempo, il principe Harry è stato additato come il giovane ribelle della famiglia reale. Quel ragazzo scapestrato e sempre alla ricerca di guai che tanto ha fatto penare Buckingham Palace, nel tentativo di evitargli di finire in qualche scandalo. Per lui quei tempi sono finiti: ormai il secondogenito di Lady Diana e del principe Carlo è sposato con Meghan Markle, che è riuscita a rivoluzionare completamente la sua vita. E tra pochi mesi diventerà padre per la prima volta. Ma la regina Elisabetta II si trova già a dover fare i conti con un altro principe ribelle, o almeno è quello che il mondo social si prospetta.

Il suo nome è Arthur Robert Nathaniel Chatto, e sembra essere stato designato come il degno sostituto del principe Harry. Non sono poche le ragazze che hanno puntato gli occhi su di lui. I requisiti sembrano esserci tutti: è giovane, pieno di interessi, bello e non gli manca una certa attitudine alla sfrontatezza. In realtà non si tratta di un principe, dal momento che non ha alcun titolo nobiliare, ma questo lo rende ancora più appetibile agli occhi del pubblico. Meno impegni reali, meno regole da seguire, più libertà di cui fare buon uso.

Tutte le volte in cui Harry è stato il principe ribelle

Tutte le volte in cui Harry è stato il principe ribelle

E il 19enne Arthur sembra aver capito appieno le sue potenzialità. Negli ultimi mesi è diventato una stella di Instagram, ha già poco più di 100mila follower – in continua crescita. Dalle sue foto spicca la personalità forte e il bisogno di divertirsi e di cercare l’avventura di un giovane che non ha alcuna intenzione di rimanere invischiato alle complicate incombenze reali. Proprio come un tempo era solito fare Harry. Le più nostalgiche penseranno che non è la stessa cosa, ma possiamo dire che Arthur Chatto è un buon candidato per “rimpiazzare” il posto del cugino, perché, si sa, il fascino del ribelle avrà sempre un suo perché. Ed è forse questo ad aver alimentato la fama del ragazzo, più che le sue personali intenzioni, in quanto, accasato Harry, il posto del ribelle non poteva rimanere vacante per molto. Sarà che, appunto, è uno stereotipo senza tempo, sarà che, all’interno di quella struttura rigida che è la famiglia reale, serve un elemento che rompa le regole, per rendere tutti più “umani”. Fatto sta che a tutti il personaggio del “ribelle” è sempre stato simpatico, e dopo un bell’esempio come Harry, era difficile rimanere a secco.

Nonostante non abbia un titolo nobiliare, Arthur è attualmente 25esimo in linea di successione al trono d’Inghilterra, anche se ben presto scivolerà una posizione più in basso con la nascita del royal baby di Harry e Meghan Markle. E proprio questo gli permette un’enorme libertà, il diritto di vivere quasi come qualsiasi altro ragazzo della sua età. Insomma, il giovane Chatto sembra essere il nuovo scapolo più ambito della famiglia reale.

Scopri nella nostra gallery chi è Arthur Chatto.