logo
Galleria: Gli insulti a Emma e Chiara Ferragni, costrette a difendersi

Gli insulti a Emma e Chiara Ferragni, costrette a difendersi

Emma e Chiara Ferragni sono state al centro di alcune polemiche sui social: le due donne sono state costrette a difendersi dagli insulti ingiustificati degli utenti.
Gli insulti a Emma e Chiara Ferragni, costrette a difendersi

Cosa hanno in comune Emma e Chiara Ferragni? Entrambe sono state costrette, nelle ultime ore, a difendersi dagli insulti di molti utenti dei social che le criticavano per scelte di outfit o per la rotondità della pancia in gravidanza. Le critiche sono state talmente pesanti che hanno costretto Emma e Chiara a intervenire per ristabilire il focus della discussione e abbassare i toni.

La polemica di Emma riguarda l’uso di una pelliccia, più volte dichiarata finta dall’artista, in diversi video postati dalla cantante nei suoi social: molti attivisti animalisti si sono scagliati contro l’ex concorrente di Amici, offendendola e mettendo in dubbio la veridicità della sua parola. La pelliccia in questione è quella indossata in un video dove imitava Scianel di Gomorra, e dopo poche ore la cantante salentina aveva risposto per le rime alle critiche ricevute, dicendo: “Finta almeno quanto i miei capelli biondi! State sereni è sintetica!!! […] La pelliccia è sintetica, FINTA!! Di plastica !!!! Quante altre volte devo dirlo ?? Ma ve la date una calmata???” 

Nel condividere il videoclip ufficiale del suo singolo L’isola sulla sua pagina Facebook, Emma Marrone è ritornata poi sulla ‘polemica pelliccia’. Nel video della canzone, la cantante indossa un’eco pelliccia di Diesel, che lei ha tenuto a precisare essere finta. In maiuscolo, dopo i ringraziamenti di rito, l’artista ha scritto: “IN QUESTO VIDEO NON È STATO MALTRATTATO NESSUN ANIMALE LA PELLICCIA È FINTA!”. Ma niente da fare, le critiche sono continuate tanto che Emma ha deciso di fotografare e pubblicare in una Stories di Instagram l’etichetta del capo, dove è possibile leggere 100% Acrilico.

Non è stata risparmiata da critiche e insulti acidi nemmeno la futura mamma Chiara Ferragni, che qualche giorno fa ha postato una foto dove mostrava la rotondità della sua pancia alla 27esima settimana di gravidanza. Subito dopo aver postato la foto molti utenti hanno commentato e criticato un pancino ritenuto troppo piccolo, accusandola di non essere sufficientemente ingrassata per essere al settimo mese. Alcuni commenti sono stati talmente acidi e cattivi che hanno costretto Chiara a postare una Stories dove spiega “Sono alta 1,77 e prima di rimanere incinta pesavo 57 chili, ora ne peso 65”. Fortunatamente, a parte i commenti acidi di alcuni nei social, i futuri genitori del piccolo Leone si dichiarano felicissimi perché la gravidanza di Chiara sta procedendo a gonfie vele e si sono già trasferita a Los Angeles, insieme a Fedez, dove nascerà il primogenito dei Ferragnez.

Due donne, due personaggi pubblici che sono state nuovamente costrette a difendersi dagli insulti perché ancora una volta il web ci è andato giù pesante, non tenendo conto della potenza delle parole che si scrivono in rete e nei social. Fortunatamente chi insulta e critica è la netta minoranza dei fan di Emma e Chiara Ferragni.

Gli insulti a Emma e Chiara Ferragni, costrette a difendersi

Gli insulti a Emma e Chiara Ferragni, costrette a difendersi
Foto 1 di 8
x