logo
Galleria: Chi è Jack, il figlio di Luke Perry nel film di Quentin Tarantino con papà

Chi è Jack, il figlio di Luke Perry nel film di Quentin Tarantino con papà

Chi è Jack, il figlio di Luke Perry nel film di Quentin Tarantino con papà
Foto 1 di 11
x

Jack Perry esordirà sul grande schermo al fianco di suo padre, precocemente scomparso a causa di un ictus, nientemeno che grazie all’ultimo lavoro di Quentin Tarantino, il film C’era una volta a… Hollywood. Il giovane è il figlio di Luke Perry, amatissimo attore dai tempi di Beverly Hills 90210. In tempi recenti, Luke aveva visto la sua carriera fare un improvviso balzo in avanti: lo scorso anno era addirittura entrato a far parte del cast di Tarantino, e aveva insistito che anche suo figlio potesse lavorare con lui. Jack apparirà in un piccolo cameo – d’altronde il suo mestiere non è certo quello di attore. Ma è comunque una splendida sorpresa per tutti coloro che hanno amato Luke Perry e che hanno pianto la sua tragica morte.

Ma chi è Jack?

La sua criniera leonina potrebbe trarre in inganno, ma guardandolo bene in volto, si nota subito la somiglianza: Jack Perry ha gli stessi lineamenti decisi di suo padre, il famoso attore americano Luke Perry. Ma, al contrario del suo genitore, il giovane ha deciso di prendere una strada ben diversa, nella sua vita. Jack è infatti diventato un wrestler, e sebbene sia ancora alle prime armi sembra promettere molto bene. Il suo nome sul ring è “Jungle Boy”, che gli si addice molto: i suoi folti capelli ricci lo fanno sembrare davvero un ragazzo della giungla.

Suo padre era la star americana che aveva fatto innamorare milioni di ragazzine in tutto il mondo. Negli anni ’90, Luke Perry ha prestato il volto al bellissimo Dylan McKay nella serie tv di grande successo Beverly Hills 90210. Di recente era tornato alla ribalta con Riverdale, una serie tv che ha permesso a tutti i nostalgici di fare nuovamente un tuffo nel passato. Jack, che si è dato anch’egli al mondo dello spettacolo, ma in un settore completamente diverso da quello di suo padre, sta ora affrontando un momento molto difficile.

Per sempre Dylan McKay

Per sempre Dylan McKay

Luke Perry è stato infatti vittima di un ictus solo qualche giorno fa, mentre si trovava nella sua abitazione a Sherman Oaks. Immediatamente soccorso, le sue condizioni sono apparse sin da subito disperate. Lunedì 4 marzo 2019, Luke si è spento all’età di 52 anni, al Saint Joseph Hospital di Burbank, a Los Angeles, dove era ricoverato da 5 giorni. Attorno a lui, l’intera famiglia: la sua ex moglie e i figli Jack e Sophia, la sua nuova compagna e tutti i suoi cari.

Il figlio maggiore, profondamente scosso per l’improvvisa scomparsa di suo padre, aveva deciso di ricordarlo con una splendida foto su Instagram che lo ritrae, ancora bambino, al fianco del noto attore. Ad accompagnare la foto, una straziante dedica a un padre meraviglioso, che gli è sempre stato d’ispirazione:

“È stato un sacco di cose per moltissime persone. Per me, era semplicemente papà. Mi ha amato e supportato in qualsiasi cosa e mi ha ispirato a essere la versione migliore di me stesso. Ho imparato tanto da te, e il mio cuore si spezza nel pensare a tutto ciò per cui non sarai qui. Mi mancherai ogni giorno che camminerò su questa terra. Farò tutto il possibile per portare avanti la tua eredità e renderti orgoglioso. Ti voglio bene, papà”.

Al dolore di Jack Perry si sono uniti tutti i suoi compagni di ring. Tantissimi wrestler hanno scritto messaggi di cordoglio per l’improvvisa morte di Luke Perry. La lega AEW, in cui milita il giovane Jack, ha pubblicato su Twitter le proprie condoglianze per “Jungle Boy” e la sua famiglia:

“Siamo tristi nell’apprendere che Luke Perry, padre del lottatore della AEW Jungle Boy, è morto all’età di 52 anni, i nostri pensieri vanno alla sua famiglia”.

Scopriamo in 10 foto chi è Jack Perry: