logo
Galleria: “L’incantevole Creamy” di nuovo in tv: torna il mitico cartone degli anni ’80

“L’incantevole Creamy” di nuovo in tv: torna il mitico cartone degli anni ’80

“L’incantevole Creamy” di nuovo in tv: torna il mitico cartone degli anni ’80
Foto 1 di 10
x

Molti rimpiangono i cartoni animati degli anni ’80, soprattutto quelli giapponesi che hanno fatto sognare intere generazioni con le intramontabili sigle di Cristina D’Avena (che cantante ancora in macchina, se negate mentite).

Per i più nostalgici, però, c’è una bella notizia: L’incantevole Creamy, uno dei maggiori successi in Italia, tornerà in tv, precisamente su Italia1 a partire dal 24 gennaio. L’orario non è dei più comodi, le 7.40 del mattino, ma si potrà tornare bambini gustandosi una tazza di latte e guardando la tv prima di andare a scuola (ops! Al lavoro).

Un tuffo nel passato che ci riporta direttamente al 1985, anno in cui andava in onda nel nostro paese per la prima volta scatenando un successo ancora maggiore di quello avuto in Giappone, sua terra natale.

I personaggi più antipatici dei cartoni animati che non abbiamo mai sopportato

I personaggi più antipatici dei cartoni animati che non abbiamo mai sopportato

La serie, prodotta dallo studio d’animazione Pierrot (famoso anche per numerosi cartoni successivi, quasi tutti di successo), è formata da 52 episodi dalla durata di 24 minuti ciascuno da gustare ritornando alla propria infanzia. Per i fan più sfegatati c’è anche la possibilità di acquistare un nuovo manga spin-off, L’Angelo della Magia Creamy Mami – La Principessa Imbronciata incentrato sulle vicende di Duenote Ayase e annunciato ufficialmente il 21 dicembre scorso.

A seguire nella programmazione di Italia 1 Memole dolce Memole e Piccoli problemi di cuore, altra pietra miliare dell’infanzia anni ’90. Un palinsesto all’insegna dei cartoni storici e intramontabili, per formare nuove generazioni di urlatori di sigle (Yu dolce amica mia è bello che tu sia, vivace svelta e carina come me, poi con la fantasia e un tocco di magia Yu ora non c’è più e invece Creamy ci sei tu!)

Non ci resta che attendere di guardare il primo episodio della pop star dai capelli viola e dai vestiti sgargianti. Nell’attesa possiamo scorrere la gallery e testare quanto ci ricordiamo delle vicende di Creamy, ripercorrendo i cassetti della nostra memoria dedicati all’infanzia da sogno che il Giappone ha regalato a tutte noi.