logo
Galleria: Missguided lancia la campagna body positive #InYourOwnSkin

Missguided lancia la campagna body positive #InYourOwnSkin

Missguided ha lanciato la nuova campagna #inYourOwnSkin che celebra quello che la società percepisce come difetti: sei donne protagoniste con le loro particolarità.

Missguided lancia la campagna body positive #InYourOwnSkin

Missguided lancia la campagna body positive #InYourOwnSkin
Foto 1 di 8
x

Nella società multiculturale e multietnica in cui viviamo la diversità dovrebbe essere un valore più importante dell’apparenza. Nonostante questo, sono tante le persone che si sentono prese di mira per via delle proprie caratteristiche fisiche. Il marchio di moda Missguide, come racconta anche Cosmopolitan, continua nella sua battaglia per contrastare questo fenomeno con una nuova campagna dal titolo #InYourOwnSkin che celebra le imperfezioni della pelle.

Il brand chiede a sei donne di rappresentarlo, sei donne che soffrono di albinismo, hanno segni di ustioni, psoriasi, lentiggini, tatuaggi e cicatrici, e fanno una dichiarazione potente sulla perfezione, l’amor proprio e l’empowerment.

La campagna, in linea con quella lanciato lo scorso anno #MakeYourMark contro le forme perfette di Photoshop, vuole potenziare la fiducia delle donne di tutto il mondo in se stesse e spingerle a essere ciò che vogliono essere. Gli attacchi arrivano da molte direzioni: dai giornali e dalla televisione, dai social media e persino dalla società che evidenzia come sbagliato tutto ciò che è diverso dal canone di bellezza percepito. I bersagli sono molti, e per la maggior parte sono le donne che arrivano a sentirsi inadeguate ed insicure.

Nel comunicato stampa diramato da Missguide si legge:

Queste donne hanno un atteggiamento positivo, sono orgogliose di quello che sono, ispirano fiducia e vogliono che anche tu ami il tuo corpo.

Per conoscere la bellezza unica di Mariana, Maya e le altre ragazze sfoglia la gallery in alto.