logo
Galleria: Ma quali anni ’90? Il fascino senza età di Naomi Campbell per Moschino

Ma quali anni ’90? Il fascino senza età di Naomi Campbell per Moschino

Ma quali anni '90? Il fascino senza età di Naomi Campbell per Moschino
Foto 1 di 8
x

Cosa succederebbe se mettessimo Naomi Campbell, 48 anni compiuti mesi fa, in mezzo ad un gruppo di giovani supermodelle, bellissime e al top, e con la metà degli anni della Venere Nera sulle spalle? Non c’è neanche bisogno di dilungarsi troppo: l’immensa eleganza e il fascino della Campbell sono fuori discussione, sembrano appartenere a un altro mondo. E la top model conquista la scena anche in presenza delle più ricercate modelle di questi ultimi anni.

L’esperimento, se di questo si può parlare, risale a ieri sera, quando Moschino ha presentato in anteprima la sua nuova collezione, ispirata allo stile anni ’90. Ospite d’onore, proprio la divina Naomi, che ha calcato le passerelle con la stessa sicurezza – e lo stesso charme incantevole – dei suoi vent’anni. Un vero e proprio ritorno al passato, per i tanti presenti a New York: il fascino della Campbell ha incantato tutti e ci ha riportati effettivamente agli anni ’90, quando il regno delle sfilate era indiscutibilmente suo.

Tuttavia, Naomi non aveva proprio nulla di quell’area “vintage” che caratterizza la collezione, perché anche al fianco di modelle stupende e più giovani come Gigi e Bella Hadid, Winnie Harlow o Joan Smalls, sinceramente non si nota alcuna differenza. Chiaro, la genetica e la sua professione nel suo caso contano molto, ma è bello che esistano esempi di come il fascino davvero non abbia età e lei di certo è un esempio esemplare. Se non ci credete provate a sfogliare la gallery.

na

Da Naomi Campbell a Woopi Goldberg: il calendario Pirelli 2018 is... black

Da Naomi Campbell a Woopi Goldberg: il calendario Pirelli 2018 is... black

Jeremy Scott, il direttore creativo di Moschino, ha scelto la bellezza senza età della Venere Nera per presentare la capsule collection MOSCHINO [tv] x H&M, che nasce dalla bizzarra collaborazione tra la casa di moda italiana e il colosso svedese del fast fashion. I capi, portati in passerella da modelle del calibro di Gigi e Bella Hadid, Winnie Harlow, Candice Swanepoel e Taylor Hill, sono prevalentemente unisex e possono essere abbinati tra di loro liberamente. Jeremy Scott ha spiegato come ha dato vita a questo progetto:

“Moschino [tv] x H&M è un regalo per i miei fan, ai quali volevo donare una collezione che rappresentasse la più autentica essenza di Moschino. Ho provato a mettere insieme gli ingredienti che tutti si aspettavano di vedere in una delle mie sfilate, mixando cartoni animati e street style, con infiniti elementi luccicanti del mondo hip-hop per creare un look 100% Moschino”.

La capsule collection sarà disponibile a partire dall’8 novembre 2018 in 240 punti vendita H&M selezionati in tutto il mondo e online sul sito dell’azienda svedese.