logo
Galleria: Olivia Newton-John, star di “Grease”: “Il cancro è tornato per la terza volta”

Olivia Newton-John, star di "Grease": "Il cancro è tornato per la terza volta"

La Sandy di Grese, Olivia Newton-John, torna a combattere contro il tumore che la devasta dal 1992. "Ma vincerò anche stavolta", ha assicurato.

Olivia Newton-John, star di “Grease”: “Il cancro è tornato per la terza volta”

Olivia Newton-John, star di "Grease": "Il cancro è tornato per la terza volta"
Foto 1 di 7
x

Vi ricordate di Olivia Newton-John? Tutti noi la conosciamo per il ruolo di Sandy in “Grease”. Recentemente, in un’intervista televisiva, ha raccontato che sta combattendo dal 1992 contro un brutto male.

Mio marito è sempre con me, per sostenermi e credo che lo vincerò. Questo è il mio obiettivo.

Ha detto l’attrice australiana, alla soglia dei 70 anni ,da compiere il 26 settembre.

Per lei si tratta, purtroppo, di una recidiva, dato che il tumore al seno era comparso per la prima volta nel 1992, per poi tornare una seconda volta.

Newton-John ha confessato all’australiano Sunday Night la diagnosi arrivata nel 2017, che l’aveva costretta ad annullare il tour in programma, posticipando le date statunitensi e canadesi dei concerti di giugno. Il dolore alla schiena si è rivelato un tumore al seno con metastasi all’osso sacro.

Olivia non ha però alcuna intenzione di lasciarsi piegare dal male, e si sta sottoponendo alla radioterapia. Si sta curando anche con medicine naturali e con olio di cannabis, coltivata nel ranch di Santa Barbara in cui vive con il marito, John Easterling.

In California, dove vivo con mio marito, è legale coltivare un certo numero di piante per scopi medici, sono davvero fortunata di vivere in uno Stato così.

Ha detto l’attrice che, dopo aver inizialmente taciuto sul proprio stato di salute (“È la mia vita e ho deciso di non parlarne, di tenermela per me”,aveva detto dopo il ritorno della malattia) adesso è tornata a parlarne, certa di poter sconfiggere il male, ancora una volta.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...