Lo striptease di Achille Lauro e altri 15 momenti imperdibili del Festival di Sanremo - Roba da Donne

Lo striptease di Achille Lauro e altri 15 momenti imperdibili del Festival di Sanremo

Via a Sanremo: tra Achille Lauro in versione San Francesco e il monologo di Rula Jebreal, ecco i dieci momenti imperdibili della prima puntata.

Foto 1 di 17

Anticipata da una marea di polemiche, e persino da una campagna social per chiederne il boicottaggio, la settantesima edizione del Festival di Sanremo è finalmente partita. La prima puntata ha giò riservato molti momenti emozionanti, uno su tutti il tanto atteso monologo di Rula Jebreal, scritto insieme a Selvaggia Lucarelli (che ne ha parlato in un post Facebook).

Fortissimo, di grande impatto emozionale ed emotivo, che ha scatenato la commozione e la standing ovation del pubblico dell’Ariston. Jebreal ha fatto sapere che devolverà metà del suo compenso a Nadia Murad, l’attivista irachena yazida Premio Nobel per la pace 2018, che è stata rapita e stuprata dall’Isis (anche Tiziano Ferro, del resto, aveva già reso noto che avrebbe devoluto l’intero cachet in beneficenza).

È stata comunque una prima serata non al di sotto delle aspettative, anche per quanto riguarda i colpi di scena: da un Achille Lauro che improvvisa uno striptease sul palco, perfettamente in linea con il titolo della sua canzone, Me ne frego, al discorso di Diletta Leotta sulla bellezza che “capita, non è un merito” che ha lasciato più di una perplessità al pubblico.

Ci sono stati, ovviamente, anche momenti spassosi, grazie soprattutto a Fiorello, per una volta nel ruolo di spalla (o “badante” di Amadeus, come lui stesso si è definito) che nella seconda puntata si è scatenato con un’imitazione di Maria De Filippi (con sorpresa).

Insomma, è un Sanremo che, almeno per ora, non sembra deludere le aspettative, sotto ogni punto di vista: i cultori della kermesse canora avranno apprezzato i brani e gli spiritosi intermezzi, mentre i polemici avranno senz’altro trovato altri motivi per fomentare il proprio disappunto. In ogni caso, tutti contenti.

Sfogliate la gallery per ripercorrere i sedici momenti che hanno caratterizzato il Festival finora.

La discussione continua nel gruppo privato!

Articolo originale pubblicato il 5 Febbraio 2020

Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...