logo
Galleria: “Suits”: 5 motivi per cui Katherine Heigl non farà rimpiangere Meghan Markle

"Suits": 5 motivi per cui Katherine Heigl non farà rimpiangere Meghan Markle

Meghan Markle lascia "Suits" per dedicarsi alla vita da principessa. Al suo posto arriva la ex Izzie di Grey's Anatomy Katherine Heigl, che per almeno 5 valide ragioni non farà rimpiangere la futura sposa di Harry!

“Suits”: 5 motivi per cui Katherine Heigl non farà rimpiangere Meghan Markle

"Suits": 5 motivi per cui Katherine Heigl non farà rimpiangere Meghan Markle
Foto 1 di 6
x

Che Meghan Markle lasciasse la serie tv Suits era una notizia ormai nell’aria da tempo e piuttosto prevedibile, dato che la bella attrice americana è attesa alla corte di Buckingham Palace, dopo il matrimonio del prossimo maggio con il principe Harry. E anche se lei afferma chiaramente che la scelta di non interpretare più Rachel nel legal drama dipende semplicemente dal termine naturale del suo contratto, che l’ormai prossima vita da principessa possa aver influito sulla decisione è un dubbio che rimane comunque.

Certo, il vuoto lasciato da Meghan nella serie di cui è stata protagonista dall’esordio, nel 2011, sembra incolmabile, lei era davvero perfetta per il ruolo della giovane assistente legale Rachel Zane, e sinceramente pensavamo che nessuna l’avrebbe mai potuta sostituire nei nostri cuori… Almeno fino a quando non abbiamo saputo chi andrà a prendere il suo posto, a partire dall’ottava stagione della serie.

Ebbene, a entrare a far parte del cast sarà nientemeno che la ex Izzie di Grey’s Anatomy, Katherine Heigl. La bionda amatissima dal pubblico, dopo molti ruoli importanti al cinema in film di grande successo (Molto incinta, 27 volte in bianco, La dura verità sono alcuni dei titoli che l’hanno avuta per protagonista) torna quindi al piccolo schermo che l’ha lanciata definitivamente, accettando l’avventura in Suits e di raccogliere la pesante eredità di Meghan.

Che in Italia, però, potremo vedere per l’ultima volta nei panni di attrice dal 5 febbraio, quando la settima stagione della serie, l’ultima nella quale ha recitato, sarà trasmessa sulle reti di Mediaset Premium.

 

Dal prossimo anno, invece, prepariamoci al debutto di Katherine, che nel legal drama basato sulle storie del prestigioso studio legale newyorchese vestirà  i panni di Samantha Wheeler, ambiziosa e affascinante nuova partner del Pearson Specter Litt;  il suo sarà un personaggio che cercherà di sfidare lo status quo, per diventare il maggiore alleato o il nemico più potente dello studio, scombussolando le carte.

La Heigl, come riporta il sito di Fox Life, ha detto di essere entusiasta per questa nuova esperienza (le riprese cominceranno ad aprile a Toronto), che rappresenta l’occasione perfetta per collaborare con un produttore esecutivo come Aaron Korsh, che ha sempre ammirato profondamente, ed ha anche ammesso di essere una fan di Suits, che segue fin dagli inizi.

A quanto pare, quindi la futura principessa Meghan ha lasciato il suo posto in mani davvero affidabili e sicure, sostituita da un’attrice che non la farà rimpiangere… Per almeno 5 buone ragioni.