logo
Galleria: Dal cane guida al fenicottero: ecco le 74 nuove emoji di WhatsApp

Dal cane guida al fenicottero: ecco le 74 nuove emoji di WhatsApp

Dal cane guida al fenicottero: ecco le 74 nuove emoji di WhatsApp
Foto 1 di 11
x
Questo contenuto fa parte della rubrica “Desperate Geeks”

In molti stavano attendendo questo momento, da quando nei giorni scorsi WhatsApp aveva lanciato la sua nuova versione “beta” per testare alcune funzionalità innovative. E finalmente le novità sono state implementate, grazie all’ultimo aggiornamento dell’app di messaggistica istantanea più amata di tutti i tempi.

Tra le sorprese principali, spiccano le nuove emoji e un’interessante funzione volta ad aumentare il livello della nostra privacy.

Per quanto riguarda quest’ultima, si tratta di un miglioramento in merito all’accessibilità nei gruppi di WhatsApp. Una nuova voce aggiunta al classico menu dell’app permette infatti di scegliere manualmente quali tra i nostri contatti non avranno più la possibilità di aggiungerci a un gruppo senza il nostro permesso.

Basterà selezionare i singoli contatti che, in questo modo, non dovranno inviarci un invito privato per poter inserirci in un qualsiasi gruppo. L’utilità pratica di questa funzione è ben chiara: potremo decidere in autonomia se far sì che il nostro numero di telefono venga condiviso con altre persone, alcune delle quali potenzialmente sconosciute.

Una piccola novità che incrementa dunque le nostre possibilità di controllo della privacy, verso le quali di recente si pone sempre più attenzione. Ma la sorpresa più attesa è senza dubbio l’introduzione di 74 nuove emoji, che vanno ad aumentare il già considerevole numero di faccine delle quali facciamo ormai un uso massiccio. Alzi la mano, d’altronde, chi non è solito accompagnare la maggior parte dei propri messaggi con uno smile o con una delle altre infinite versioni disponibili su WhatsApp.

È arrivata l’emoji delle mestruazioni: perché non è importante… di più

È arrivata l’emoji delle mestruazioni: perché non è importante… di più

Ebbene, ora la scelta si fa ancora più interessante. Le classiche emoji alle quali siamo abituati vengono affiancate da altre del tutto nuove, che ci permettono di esprimere “visivamente” una più ampia gamma di emozioni, stati d’animo ed esperienze. Si va da alcuni nuovi simboli, che si rinnovano soprattutto dal punto di vista cromatico, sino alle attese novità dedicate al mondo della disabilità, che rendono questo aggiornamento uno dei migliori. È proprio in ottica di inclusività che WhatsApp ha deciso di fare un bel passo in avanti, introducendo tra le sue faccine alcuni oggetti quali protesi e sedie a rotelle.

Questo ampliamento va a toccare diverse categorie: tra le emoji dedicate alle persone, ecco comparire soggetti con disabilità motorie o con problemi alla vista, mentre tra quelle legate agli animali possiamo trovare i cani guida. E la sedia a rotelle, che sia manuale o elettrica, finisce anche tra i mezzi di trasporto. Insomma, l’aggiornamento di WhatsApp vuole rispondere alle esigenze di ciascuno di noi, andando ad ampliare sempre più l’offerta di emoji disponibili sulla sua app, in una sempre più ampia inclusività. Come dicevamo sopra, sono 74 le faccine aggiunte di recente (qui la lista completa), ma se contiamo le varie tonalità di colore della pelle in cui sono declinate il numero sale decisamente.

Nella nostra gallery vi mostriamo tutte le novità: