"Voglia di urlare!" Gianni Morandi mostra per la prima volta le mani dopo l'incidente

Il cantante era caduto in un rogo di sterpaglie del suo giardino l'11 marzo 2021, provocandosi ustioni nel 15% del corpo. A distanza di più di un anno è arrivata la foto delle lesioni: sul suo volto colpisce l'enorme sorriso.

Voglia di urlare!“, ha scritto Gianni Morandi a corredo dello scatto social con cui ha mostrato per la prima volta gli effetti dell’incidente domestico che lo ha coinvolto nel 2021. Era la sera dell’11 marzo, quando il cantante è stato ricoverato d’urgenza all’Ospedale Maggiore di Bologna – poi immediatamente trasferito al Centro Grandi Ustionati dell’Ospedale Bufalini di Cesena – a causa di una brutta caduta nel rogo di sterpaglie del suo giardino, che gli ha provocato ustioni nel 15% del corpo colpendo principalmente le mani con cui ha cercato di sostenersi.

Sul suo volto colpisce l’enorme sorriso che non manca mai. Gianni Morandi ha sempre comunicato attraverso i suoi attivissimi canali social il lungo iter riabilitativo che ha dovuto affrontare e che, a distanza di più di un anno, sembra dare i suoi frutti. Nella foto, tuttavia, si vedono ancora le lesioni alle mani, soprattutto a quella destra (la parte del suo corpo più colpita dalle fiamme), ma dopo il secondo intervento a marzo 2022 il cantante sembra avere oltrepassato le fasi peggiori della sua odissea.

La dolcissima dedica dal palco di Jovanotti per la figlia

Lo ha dimostrato anche nel corso dell’estate 2022, apparendo al fianco di Jovanotti in qualità di ospite fisso del Jova Beach Party, il tour di concerti del “Ragazzo fortunato” nelle spiagge di tutta Italia. Una coppia, quella formata da Morandi e Cherubini, che aveva già fatto sognare il pubblico dell’Ariston duettando al Festival di Sanremo 2022, dove il 77enne si è classificato al terzo posto con Apri tutte le porte, esibendosi con le mani fasciate e un’incredibile forza d’animo.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!