diredonna network
logo
Stai leggendo: Gradara vince il Borgo dei Borghi 2018

Gradara vince il Borgo dei Borghi 2018

Il borgo vincitore dell'edizione 2018 del Borgo dei Borghi è Gradara, il premio quest’anno si è fermato nelle Marche.
Gradara vince il Borgo dei Borghi 2018

Il suo castello è famoso per la storia d’Amore tra Paolo e Francesca, resa immortale da Dante nella Divina Commedia. È Gradara il Borgo dei Borghi 2018. Il piccolo comune della provincia di Pesaro Urbino si aggiudica la sfida finale del premio e il riconoscimento di un territorio non così frequentato dal turismo nazionale e internazionale. 

Matteo Ricci, sindaco di Pesaro, su Twitter scrive:

Grande Gradara – Capitale del Medioevo che trionfa come borgo più bello d’Italia. Complimenti a Filippo Gasperi, all’amministrazione e a tutti coloro che curano e mantengono meraviglioso il castello. Abbiamo una terra meravigliosa.

In previsione di un weekend a Gradara oltre al Castello da visitare anche la chiesa trecentesca di San Giovanni Battista, i camminamenti di ronda della Rocca e il giardino degli Olivi. Gli Olivi secolari che crescono in questo particolare giardino sono da alcuni anni oggetto di studio del CNR, per identificare il ceppo originario della specie

Una prima serata, quella andata in onda nella sera di Pasqua,  alla scoperta di luoghi, tradizioni, cultura, cibo e folklore. Dopo il successo delle passate edizioni è arrivato anche quest’anno il momento del verdetto finale nella tradizionale sfida tra venti borghi italiani, uno per ciascuna regione che hanno partecipato al Borgo dei Borghi, spin-off de Alle falde del Kilimangiaro su Rai 3.

Il borgo vincitore è stato annunciato da Camila Raznovich al termine di un viaggio entusiasmante attraverso i tesori nascosti del nostro paese in compagnia dei tre componenti della giuria di qualità: la chef stellata Cristina Bowermann, lo storico dell’arte Philippe Daverio e il geologo Mario Tozzi.

I borghi in gara quest’anno erano:

  • Abruzzo, Pescocostanzo;
  • Basilicata, Tursi;
  • Calabria, Altomonte;
  • Campania, Furore;
  • Emilia-Romagna, Bobbio (terzo classificato);
  • Friuli-Venezia Giulia, Sesto al Réghena;
  • Lazio, Sermoneta;
  • Liguria, Noli;
  • Lombardia, Monte Isola;
  • Marche, Gradara (vincitore);
  • Molise, Bagnoli del Trigno;
  • Piemonte, Barolo;
  • Puglia, Rodi Garganico;
  • Sardegna, Stintino;
  • Sicilia, Castroreale (secondo classificato);
  • Toscana, Chiusdino;
  • Trentino-Alto Adige, Vigo di Fassa;
  • Umbria, Bevagna;
  • Valle D’Aosta, Arnad;
  • Veneto, San Giorgio di Valpolicella.

La classifica finale scaturisce dal voto di tre giurati sommato a quello espresso sul web da decine di migliaia di appassionati. I borghi che hanno vinto le precedenti edizioni sono: Gangi, Sicilia (2014); Montalbano Elicona, Sicilia (2015); Sambuca, Sicilia (2016); Venzone, Friuli-Venezia Giulia (2017).