Domenico Di Canio, 22 anni, William Pagani, 23, Elisa Bricchi, 20, e Costantino Merli, 22, erano a bordo della Volkswagen Golf di Merli. Non si sa chi ci fosse alla guida, ma una cosa è certa: la nebbia fittissima ha impedito loro di vedere una pericolosa ansa a gomito lungo la strada che fiancheggiava il torrente.

Come riporta la stampa, i ragazzi erano di ritorno dal compleanno di William Pagani, 23 anni appena compiuti, festeggiato in una birreria, dove sono rimasti fino alle 2 del mattino. I ragazzi erano in strada durante quella notte gelida, la notte tra domenica 9 e lunedì 10 gennaio, in cui era scesa una nebbia molto fitta.

Probabilmente, i ragazzi non si sono accorti del fiume sottostante che, in quel punto, era più profondo, intorno ai 2 metri circa, come ha specificato Filippo Zangrandi, 39 anni, sindaco di Calendasco (vicino Piacenza), dove si è consumato il tragico incidente.

I ragazzi sono stati estratti, probabilmente morti per affogamento, dall’abitacolo ancora chiuso. É certo che i ragazzi, dopo essere finiti nel fiume, abbiano tentato di uscire dalla vettura invasa dall’acqua, ma senza successo. Saranno i carabinieri del reparto territoriale di Piacenza diretto da Paolo Abrate a chiarire con esattezza le dinamiche dell’accaduto, dopo l’autopsia.

Cosa sappiamo dell'incidente che ha ucciso 3 ballerini italiani in Arabia Saudita

A dare l’allarme è stato un pescatore che, nella mattinata di ieri, ha visto la Golf cappottata nel fiume e che ha subito avvisato i soccorsi.

I quattro ragazzi erano inseparabili fin dai tempi del liceo, uniti dalla passione per la musica trap. Bricchi era di Calendasco ed era fidanzata da un anno con Merli, che veniva da Guardamiglio, nel Lodigiano. Di Canio e Pagani abitavano nelle vicine Borgonovo e Castelsangiovanni.

Come si comprende dai loro profili social, i quattro giovani avevano anche scritto delle canzoni insieme, pezzi trap che componevano e cantavano loro stessi.

È una tragedia enorme che ci lascia profondamente sconvolti. Non ci sono parole“, ha commentato il sindaco Filippo Zangradi. Nel giorno dei funerali, come ha dichiarato Zangradi, verrà proclamato il lutto cittadino.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!