Jane Fonda ha un tumore, un linfoma non-Hodking. Ad annunciarlo è stata proprio la stessa attrice tramite un lungo post sul suo profilo Instagram, in cui rivela la natura del suo problema, ma prova comunque a essere ottimista sulla base delle indicazioni che sta ottenendo dai medici.

Questo è un cancro molto trattabile. L’80% delle persone sopravvive, quindi mi sento molto fortunata” – sono state le sue parole.

Tra i motivi che la spingono a essere fiduciosa ci sono, inevitabilmente, anche le sue condizioni economiche, che le permettono di avere accesso alle cure senza grandi difficoltà, cosa che invece non accade per tutti negli Stati Uniti: “Sono molto fortunata – ha aggiunto – anche perché ho un’assicurazione sanitaria e accesso ai migliori medici e trattamenti. Mi rendo conto, ed è doloroso, che sono una privilegiata in questo. Quasi ogni famiglia in America ha avuto a che fare col cancro in un modo o nell’altro e troppe persone non hanno accesso alla qualità del servizio sanitario che sto ricevendo, e questo non è giusto”.

Muore per un linfoma la giovane Alice, che viveva tramite social network

Ormai da tempo Jane Fonda si sta impegnando attivamente con una serie di campagne di sensibilizzazione in difesa dell’ambiente e non ha mancato di sottolineare il suo punto di vista anche in un momento così difficile come quello che stiamo vivendo. L’artista, infatti, ritiene sia importante anche provare a individuare quali siano le che possono portare alla comparsa di un cancro come il suo.

“Dobbiamo anche parlare molto di più non solo delle cure – ha scritto ancora -, ma anche delle cause, in modo da poterle eliminare. Per esempio, la gente deve sapere che i combustibili fossili causano il cancro. Così fanno i pesticidi, molti dei quali sono basati su combustibili fossili”.

L’interprete vincitrice di due Premi Oscar ha voluto aggiornare chi la segue sui social anche sul tipo di percorso a cui si sta sottoponendo: “Sto facendo la chemio da 6 mesi e sto gestendo i trattamenti abbastanza bene e, credetemi, non lascerò che nulla di tutto questo interferisca con il mio attivismo per il clima” – ha concluso.

 

 

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!