logo
Stai leggendo: Il bacio tra Jeanine e Kara, divisi dalla guerra, si ritrovano dopo 75 anni

Il bacio tra Jeanine e Kara, divisi dalla guerra, si ritrovano dopo 75 anni

Si erano conosciuti nel 1944, nel bel mezzo della guerra, ma il loro amore è durato troppo poco: Jeanine e Kara si ritrovano dopo 75 anni.

Questa è una storia d’amore, di quelle che fanno venire i brividi, una storia in grado di commuovere il mondo intero: è la storia di Jeanine Ganaye e Kara Troy Robbins, e ha inizio nel lontano 1944. Lei era una giovane ragazza francese, all’epoca appena 17enne. Lui era un soldato americano, che partecipò allo sbarco in Normandia durante la Seconda Guerra Mondiale. I due ragazzi si erano conosciuti nel bel mezzo di uno dei periodi più critici della storia europea dell’ultimo secolo, e avevano vissuto una splendida storia d’amore.

Sono passati 75 anni, ma Jeanine e Kara, entrambi ultranovantenni, non hanno ancora dimenticato la travolgente passione di quei giorni. E, grazie all’instancabile lavoro dell’emittente francese France 2, si sono potuti riabbracciare. Kara (98 anni), nelle scorse settimane, è stato intervistato dal canale televisivo per la registrazione di un documentario dedicato ai soldati americani che parteciparono allo sbarco in Normandia. In quell’occasione, il veterano ha raccontato della breve ma intensa storia d’amore che aveva vissuto in un momento di tregua sul fronte.

Interessati da quella vicenda, i reporter di France 2 hanno deciso di indagare, sebbene Kara disperasse ormai di poter rivedere Jeanine viva. Sulla base del nome della ragazza e di una foto di 75 anni fa, che il veterano ha conservato gelosamente, l’emittente è riuscita a rintracciare Jeanine: è viva, ha 92 anni e abita in una casa di riposo a Montigny-les-Metz, piccolo comune francese situato nel dipartimento della Mosella, che conta poco più di 20mila abitanti. E così, hanno dato il via ai preparativi per l’incontro che ha fatto commuovere tutti.

Kara è arrivato in Francia il 4 giugno scorso, per la commemorazione dello sbarco in Normandia, e davanti alle telecamere di France 2 ha rivisto il suo primo, grande amore. Lui e Jeanine si sono abbracciati e baciati teneramente, confessando di non aver mai smesso di provare forti sentimenti l’uno per l’altra. E poi hanno raccontato la loro storia: nel 1944, Kara era un giovane soldato in licenza alla ricerca di qualcuno che lo aiutasse a lavargli i vestiti. La mamma di Jeanine si offrì di dargli una mano, e i due ragazzi vissero un colpo di fulmine.

La loro relazione durò solamente un paio di mesi, perché Kara venne urgentemente richiamato al fronte: una notte, semplicemente, scomparve a bordo di un camion e non tornò mai più. Jeanine sperò a lungo di poterlo rivedere, e si preparò per quel momento studiando l’inglese. Ma alla fine fu costretta ad arrendersi all’evidenza, e anni dopo sposò un soldato francese, da cui ebbe 5 figli. Stessa cosa successe a Kara, che tornò negli Stati Uniti e convolò a nozze con una sua conterranea. In fondo al cuore, però, entrambi continuarono a ricordare il grande amore vissuto in gioventù.

Oggi, entrambi vedovi, hanno potuto finalmente riabbracciarsi. E, in occasione del loro incontro, si sono promessi di non lasciarsi mai più.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...