logo
Stai leggendo: Angelina Jolie furiosa: no a trasferte fuori Usa per i figli

Angelina Jolie furiosa: no a trasferte fuori Usa per i figli

La Jolie avrebbe voluto portare con sé tutta a tribù a Londra per le riprese del seguito di "Maleficent": sarebbero partiti Maddox, di 16 anni; Pax, di 15; Zahara di 13; Shiloh di 11 e i gemellini di 9 anni Knox e Vivienne.
jolie

Angelina Jolie ha le idee molto chiare sui suoi figli e sull’educazione che vuole impartire loro. I problemi, però, iniziano a sorgere proprio adesso, a distanza di tempo dall’addio a Brad Pitt: lo sanno bene i fan della coppia Brangelina che hanno dovuto rinunciare a vedere unite le due star del cinema, quella che sembrava essere una delle coppie più amate e invidiate di sempre. La Jolie, dunque, non potrà portare i figli fuori dagli Stati Uniti almeno fino a quando la procedura di divorzio con Brad Pitt non sarà finalizzata. Bisognerà attendere che la battaglia legale per l’affidamento dei piccoli si concluda, come riporta VanityFair.

L’attrice, come riferisce la stampa americana che cita fonti vicine all’ex coppia che ha fatto sognare tutto il mondo, sarebbe furiosa per questa decisione del Tribunale. Lei, infatti, avrebbe voluto portare con sé tutta a tribù a Londra per le riprese del seguito di “Maleficent”: sarebbero partiti Maddox, di 16 anni; Pax, di 15; Zahara di 13; Shiloh di 11 e i gemellini di 9 anni Knox e Vivienne. Ma questo non sarà possibile. La Jolie dovrà farsene una ragione. I piccoli resteranno a casa.

Il Tribunale non ha dubbi: fino a quando non verrà firmato l’accordo di divorzio con il suo ex, Brad Pitt, i ragazzi dovranno rimanere negli Stati Uniti. Nessuna trasferta all’estero né tanto meno a Londra per i motivi di lavoro della madre. I ragazzi dovranno rimanere negli States, nonostante la madre sembra non essere affatto d’accordo. “Si cerca una soluzione” fanno sapere gli amici di famiglia in riferimento all’imminente viaggio della Jolie. A chi lascerà i suoi figli? L’ipotesi più accreditata è che resteranno a casa con papà Brad Pitt che, nel frattempo, ha accettato il ruolo in “Once Upon a Time in Hollywood” di Tarantino. Le riprese si faranno a Los Angeles, così da poter stare accanto ai suoi figli.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...