È passato esattamente un anno da quando Elliot Page, attraverso i social, dichiarava di essere una persona transgender, e da lì è cominciato il suo processo di transizione che lo ha portato, nel gennaio del 2021, a sottoporsi a un intervento per rimuovere il seno e a seguire le terapie necessarie.

Oggi Page mostra su Instagram il suo corpo sempre più muscoloso, in un selfie che è stato decisamente apprezzato dai follower della star di Umbrella Academy.

Oh bene, il mio telefono nuovo funziona.

Scrive ironicamente l’attore, che con il suo coming out e il suo percorso gender affirming documentato via social è diventato un vero e proprio paladino della comunità LGBTQ+.

Page, peraltro, a novembre è stato anche insignito dell’Achievement Award in occasione dell’Outfest LGBTQ+ film festival, dove ha tenuto anche un discorso rispetto all’impatto che ha avuto su di lui la rappresentazione della comunità LGBTQ+ nel mondo del cinema.

"Eccomi qui": il lungo e coraggioso percorso di gender affirming di Elliot Page

Non è stato un percorso facile, quello di Elliot Page, che ha dovuto lottare con se stesso e le paure di non essere più accettato, in particolar modo dall’ambiente cinematografico; ma le difficoltà di fingersi chi era consapevole di non essere sono state ancora peggiori, come ha raccontato parlando dei tempi in cui ha girato X MenThe Last Stand e Inception, in cui, ha detto, ha sofferto di ansia, depressione e attacchi di panico proprio a causa del suo sentirsi inadeguato.

Non sapevo come spiegare alle persone che anche se ero un attore, anche solo indossare una maglietta da donna mi faceva stare male. Mi dicevano ‘Ehi, guarda che bei vestiti che hai!’ e io dicevo ‘Non sono io. Sembra un costume’.

Dopo la lettera pubblicata su Instagram per annunciare il suo coming out, Page si è concentrato su se stesso e sullo stare finalmente bene nel suo corpo, e in maniera molto toccante si è raccontato da Oprah Winfrey, spiegando quanto finalmente fosse felice.

Per questo la foto pubblicata su Instagram è tanto importante, è il segno tangibile di una serenità finalmente ritrovata che Page si meritava. Questo non significa però che tutti gli uomini trans debbano per forza seguire lo stesso percorso e aspirare ad avere un corpo “tipicamente maschile” per raggiungere la serenità. Ogni persona è diversa.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!