logo
Stai leggendo: La Svezia confessa: “le polpette Ikea sono turche”

La Svezia confessa: "le polpette Ikea sono turche"

Uno dei simboli di Ikea e in generale della Svezia ha in realtà origine turca. A rivelarlo lo stesso paese su Twitter.

Uno dei simboli di Ikea e in generale della Svezia ha in realtà origine turca. Stiamo parlando delle famosissime polpettine svedesi, che anche la multinazionale dell’arredamento vende all’interno dei ristoranti interni ai suoi punti vendita.

La rivelazione è arrivata dalla pagina Twitter ufficiale Sweden.se, gestita dall’istituto Svedese, agenzia pubblica di promozione del paese.

Le polpette svedesi – si legge nel tweet – in realtà sono una ricetta che il Re Carlo XII ha portato a casa dalla Turchia nei primi anni del 18esimo secolo. Atteniamoci ai fatti!

A confermare una notizia – accolta dai più con un certo stupore – è un certo Peter Isolato, il quale afferma su Twitter di aver trovato le prove in un vecchio ricettario

In un libro di cucina svedese – ha scritto Isolato – ho trovato la ricetta “Un piatto di carne turco” del 1737, nell’edizione “Leipziger Kochbuch” di Susanna Eger. Si tratta di vitello tritato finemente con cipolle, sale e pepe, grigliato su spiedini. Servito con una salsa a base di vino agro dolce