logo
Stai leggendo: Laura Pausini, la prima donna al Circo Massimo

Laura Pausini, la prima donna al Circo Massimo

Laura Pausini sarà la prima donna a esibirsi in un concerto al Circo Massimo di Roma: ecco le anticipazioni su un concerto che fa già la storia.
Laura Pausini, la prima donna al Circo Massimo

Tutto ormai è pronto, domani si farà la storia dello spettacolo in Italia. Per la prima volta una donna si esibirà in un concerto al Circo Massimo di Roma, questa donna è Laura Pausini. La ragazza di Solarolo che festeggia i 25 anni di carriera e che è entrata nel cuore degli italiani, dopo quella famosa partecipazione a Sanremo, con La Solitudine è pronta a scrivere di nuovo la storia. Dopo essere stata la prima artista italiana ad esibirsi allo stadio di San Siro a Milano nel 2017, sabato 21 e domenica 22 è pronta a conquistare il Circo Massimo di Roma in ben due serate storiche per la musica italiana. Gli organizzatori segnalano che sabato 21 è sold out mentre domenica 22 luglio vede ancora qualche disponibilità.

In questi giorni attraverso i suoi social racconta l’emozione e la paura di una sfida così importante per l’artista italiana più conosciuta all’estro. Qualche giorno fa Laura su Facebook scriveva:

Mancano pochi giorni a sabato e domenica…ogni tanto cerco di distrarmi da questo pensiero fisso.È un pensiero incredibile, eccezionale, un pensiero che non credevo avrei mai avuto la fortuna di fare nella mia carriera. Ma si sa, a volte la vita ci mette davanti a sfide e insieme a regali inaspettati. Sono tornata a Roma e non riesco ancora a credere a quello che succederà sabato e domenica qui. Roma è una città pazzesca, all’inizio ci venivo solo per i concerti e poco più. Poi per amore mi sono praticamente trasferita, è uno dei posti dove passo più tempo durante l’anno. E per questo, questi due concerti saranno ancora più speciali. Venerdì scorso a Jesolo, per la prova generale del tour, ho sentito l’affetto di tutti voi e so che è stato solo un “assaggio” di quello che verrà.  Ora io e i miei collaboratori continuiamo a preparare le due serate al Circo Massimo…sono giorni che non dormiamo perché vogliamo dare il meglio. Non mi piace accontentarmi. Non sopporto dire “sì dai va bene così”, c’è sempre qualcosa che si può fare meglio ed è lì che voglio arrivare per ripagare l’affetto e gli sforzi che fanno le tantissime persone che verranno a vederci questo fine settimana. Mi vengono i brividi soltanto a scriverlo! VI ASPETTO, DIAMO INSIEME IL MASSIMO A QUESTO CIRCO!

A seguire, partirà poi per un grande tour mondiale negli Stati Uniti e in America Latina. A settembre sarà di nuovo in Europa, per un tour nei palazzetti italiani a cui si continuano ad aggiungere, vista la grande richiesta, nuovi appuntamenti al calendario e a seguire nel resto dei paesi europei.

Al Circo Massimo, alcuni degli autori che hanno collaborato con lei nel suo ultimo disco Fatti Sentire saliranno sul palco e apriranno le due serate con i brani più conosciuti del loro repertorio. I protagonisti dell’opening della prima serata, sabato 21 luglio, saranno Virginio, che insieme a lei ha firmato E.STA.A.TE., brano estivo in alta rotazione radiofonica, Fantastico (Fai quello che sei) e Il caso è chiuso, Edwyn Roberts, già tra gli autori musicali di Simili e co-autore anche per le musiche di Non è detto, brano di lancio di tutto il progetto, e Daniel Vuletic, storico collaboratore di Laura che nell’ultimo disco è autore delle musiche per Nuevo, Un progetto di vita in comune, Il caso è chiuso e Francesca (Piccola aliena). Domenica 22 luglio apriranno invece il concerto Tony Maiello, che ha scritto a quattro mani con Laura Il coraggio di andare, Giulia Anania, tra le firme de La soluzione e Enrico Nigiotti, uno degli autori de Le due finestre.

Venerdì scorso a Jesolo si esibita nella sua data zero e noi eravamo la. Possiamo dire che Laura sul palco è carismatica, può non piacere ma il suo show è coinvolgente, nazionalpopolare, divertente e spensierato. 2 ore da cantare a squarciagola.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...