La primogenita di Madonna, Lourdes Leon Ciccone, ha da poco compito 26 anni. Tutti la chiamano Lola, il suo nome d’arte che ha scelto per la sua carriera da ballerina, coreografa e modella. Il suo stile è anticonvenzionale e irriverente: “Tale madre, tale figlia“, recita infatti il proverbio.

La libertà di Lourdes Maria Ciccone, la figlia di Madonna, in posa per Calvin Klein

Il 15 novembre 2022, la modella ha partecipato all’opening della mostra Mugler Couturissime, allestita a New York per onorare lo stilista visionario Thierry Mugler, scomparso a gennaio dello stesso anno. Lourdes Leon Ciccone ha sfilato sul red carpet catturando l’attenzione dei flash e dei presenti con un look audace, firmato ovviamente dalla maison che ospitava l’evento.

La figlia della regina del pop ha preso proprio dalla madre. Alla mostra di Mugler ha dimostrato di averne ereditato audacia e irriverenza, apparendo con una tutina nera aderente e trasparente che le avvolgeva la silhouette. Coperti del tutto solo il décolleté e le parti intime. La jumpsuit lasciava intravedere i numerosi tatuaggi che Lola ha sul corpo, ma anche i peli sulle braccia (tendenza che sposa già da anni).

Un altro dettaglio del look di Ciccone non è passato inosservato: la modella aveva infatti al collo una grossa collana dai cui pendeva un enorme crocifisso in mezzo al décolleté. Ed è proprio questo accessorio che collega immediatamente la 26enne alla madre. In tanti, infatti, ricorderanno i tempi in cui Madonna era solita giocare con i simboli religiosi (a partire proprio dal nome d’arte, ma poi anche nei videoclip e nelle apparizioni mondane), a suon di provocazioni.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!