logo
Stai leggendo: Marvel, il papà dei supereroi Stan Lee fa causa miliardaria agli ex soci

Marvel, il papà dei supereroi Stan Lee fa causa miliardaria agli ex soci

Stan Lee ha intentato una causa da un miliardo di dollari contro POW! Entertainment, società da lui stesso co-fondata nel 2001.

95 anni ma una vitalità da far impallidire un ragazzino. È questo Stan Lee, il padre che ha creato alcuni dei supereroi Marvel più famosi della storia dei fumetti come Spider-Man, Capitan America, I Fantastici 4, Hulk, Iron Man e Thor.

Ed è sempre Stan Lee ad aver intentato una causa da un miliardo di dollari contro POW! Entertainment, società da lui stesso co-fondata nel 2001.

Il motivo della causa? Come riporta a Rai News, i due dirigenti dell’azienda sopraccitata, il CEO Shane Duffy e il co-fondatore Gill Champion, avrebbero approfittato delle precarie condizioni di salute di Stan Lee (ormai cieco e provato dalla scomparsa della moglie) per fargli firmare un contratto in cui lui cedeva i diritti di utilizzo del suo nome e della sua immagine relativamente a tutte le opere create.

Stando ai documenti della causa, la POW Entertainment è stata acquisita lo scorso anno dall’azienda di Hong Kong, Casming International. Portavoce di Stan Lee l’avvocato Adam Grant, che ha chiesto alla società la scissione del contratto e un risarcimento monstre da 1 miliardo di dollari.