logo
Stai leggendo: Matrimonio reale, sarà Carlo ad accompagnare Meghan all’altare

Matrimonio reale, sarà Carlo ad accompagnare Meghan all'altare

Invece di varcare la porta della St. George Chapel abbracciata al padre (assente per motivi di salute), domani Meghan Markle si avvicinerà all'altare a fianco del principe Carlo, padre del suo futuro sposo Harry.
Maratona di Suits nel giorno del Royal Wedding di Harry e Maghan Markle

Invece di varcare la porta della St. George Chapel abbracciata al padre (assente per motivi di salute), domani Meghan Markle si avvicinerà all’altare a fianco del principe Carlo, padre del suo futuro sposo Harry.

Una soluzione non scontata: la futura duchessa di casa Windsor avrebbe infatti potuto farsi accompagnare direttamente dal futuro marito Harry oppure dalla madre Doria Radland, come scrive Vanity Fair.

Invece non è così, e sarà il principe Carlo ad offrire il suo braccio alla sua futura nuora. L’annuncio è arrivato poche ore fa direttamente da Kensington Palace sui suoi profili social.

Ms Meghan Markle ha chiesto a Sua Altezza Reale il Pricipe di Galles di essere al suo fianco lungo la navata del Quire della St. George Chapel nel giorno del suo matrimonio. Il principe è lieto di poter accogliere Ms Markle in famiglia in questo modo.

Il nome del principe Carlo girava in rete e nel giro delle scomesse già da qualche giorno insieme a quello (meno probabile) del futuro cognato William.

La soluzione è arrivata dopo che il padre di Meghan, Thomas Markle, ha dovuto dare forfait qualche giorno fa per via di un’operazione al cuore; ma i più cinici pensano che la sua assenza sia “strategica” , utile ad evitare ulteriori imbarazzi dopo la concordata vendita di un servizio fotografico pre-nuziale della figlia ad un paparazzo.