Oggi è il mio quarantesimo compleanno e ho avuto un’idea”. Comincia così il video con protagonista Meghan Markle, che per festeggiare l’ingresso negli “anta” ha deciso di lanciare il progetto 40×40 che aiuta le donne a rientrare nel mondo del lavoro dopo la pandemia di Covid-19.

Meghan Markle, dalla bambina alla Duchessa di Sussex in 19 immagini

Nel video, la duchessa di Sussex è in collegamento su Zoom con la star Melissa McCarthy, volto noto di Una mamma per amica: “Chiedo a 40 amiche di prendersi 40 minuti per sostenere una donna che sta rientrando nel mondo del lavoro. Oltre due milioni, soltanto negli Stati Uniti, lo hanno perso a causa del Covid: decine di milioni in tutto il mondo. Credo che se ci aiutiamo a vicenda, questo servizio potrebbe scatenare effetti benefici a catena”.

Poi Melissa la interrompe: “Potresti festeggiare con un tea party, o una lussuosa festa su uno yacht. O magari farai finalmente una bella reunion di Suits”, aggiunge scoppiando a ridere. È a questo punto che Meghan si gira e si accorge che fuori dalla finestra c’è il principe Harry in una versione inedita: quella di giocoliere; in camicia e occhiali da sole, il nipote della regina Elisabetta fa volteggiare in aria tre palline e mostra le sue abilità circensi.

L’iniziativa è stata lanciata attraverso la Archewell Foundation e oltre al video Meghan ha pubblicato, sul sito della organizzazione no profit, fondata insieme al marito, anche una lettera.Questo nuovo progetto – si legge – si focalizza sul mentoring come strumento per aiutare le donne a riacquistare fiducia in se stesse e ricostruire la loro forza economica“. Chi aderirà al progetto potrà usufruire gratuitamente di sedute con esperte del lavoro, per riprendere in mano la propria carriera. A fare da coach anche numerose star: la cantante Adele, la poetessa Amanda Gorman, la stilista Stella McCartney e pure la moglie del primo ministro canadese Justin Trudeau. Tutte insieme, per festeggiare Meghan e per sostenere le donne in difficoltà.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!