logo
Stai leggendo: Nessuno va al suo compleanno a tema Stranger Things, il cast della serie gli fa una sorpresa

Nessuno va al suo compleanno a tema Stranger Things, il cast della serie gli fa una sorpresa

Un tweet può salvarti la giornata o la festa di compleanno. Se poi arriva alle persone giuste, tutto di guadagnato.

Aaron, un bambino della California, organizza la sua festa di compleanno a tema Stranger Things. Nessuno dei suoi compagni di classe invitati si presenta alla festa. La sorella, Ayen Alambat, dedica un tweet al fratellino, spiegando la triste situazione che gli è capitata.

Mio fratello ha invitato otto dei suoi compagni di classe alla sua festa di compleanno a tema Stranger Things e nessuno di quei teppisti si è fatto vivo.

Il tweet ha fatto velocemente il giro del mondo, trovando supporto in tutti i fans di Stranger Things, che ovviamente avrebbero volentieri preso parte al birthday party. Insomma, retweet e like da ogni parte della terra.

Ma nessuno si sarebbe aspettato che il tweet diventasse così virale tanto da raggiungere i protagonisti della serie tv. E invece così è successo. Il tweet ha suscitato le loro reazioni.

Per prima Millie Bobby Brown, seguita poi da Gaten Matarazzo, rispettivamente Eleven e Dustin in Stranger Things. I due hanno dimostrato tutto il loro sostegno per quel povero bambino abbandonato dai suoi tristi compagni di classe. E non ci crederete, ma si sono auto-invitati al prossimo compleanno. Ovviamente, obbligatoriamente a tema Stranger Things.

Cosa??? Puoi dire a tutti loro che tutti noi di Stranger Things saremmo venuti. Penso tu sia fantastico e l’anno prossimo vorrei un invito…  È possibile per piacere?

Dustin si è anche offerto di portare il dolce.

Ci sarò anche io! Porterò il dolce al cioccolato.

Possiamo dire che il piccolo Aaron dopo la delusione ha guadagnato dei nuovi amici fantastici.