logo
Stai leggendo: Paris Etc, arriva in Italia il dramedy al femminile con Valeria Bruni Tedeschi

Paris Etc, arriva in Italia il dramedy al femminile con Valeria Bruni Tedeschi

Fan di Sex and The City arriva il dramedy francese Paris etc: le storie intrecciate di cinque donne molto differenti tra di loro.
Paris valeria bruni tedeschi

Paris Etc, la serie tv dramedy al femminile in 12 episodi con Valeria Bruni Tedeschi (già vincitrice di 4 David di Donatello per La pazza gioia, Il capitale umano, La parola amore esiste e La seconda volta) protagonista assoluta, arriva in anteprima esclusiva per l’Italia su Timvision da mercoledì 18 luglio.

Paris Etc racconta le storie intrecciate di cinque donne parigine molto differenti tra di loro – sia come background culturale e lavorativo, che per età e periodo della propria vita – nel corso di un’intera stagione, da settembre con l’inizio del nuovo anno scolastico, fino al tanto atteso periodo natalizio. La serie tv ricostruisce le loro storie di amore, sesso, segreti, fantasie, nevrosi, seguendole tra risate, pianti, bevute (anche eccessive), tra la voglia di crescere e la paura di invecchiare.

Nel primo episodio, la quarantenne Marianne – interpretata da Valeria Bruni Tedeschi – e il “compagno” Fred vengono sorpresi dal figlio Colin di 9 anni, mentre stanno facendo l’amore; ben presto si scoprirà che i due, poco avvezzi ai canoni della classica relazione amorosa, non vivono insieme nella stessa casa, come una vera “coppia moderna”. Le giornate di Marianne, dottoressa e madre semi-single, corrono veloci tra il lavoro all’ospedale di Lariboisière e il tempo dedicato al figlio Colin e alla figlia teenager Lily, nata dal suo primo matrimonio con Marvin, attualmente in Guadalupe con il compagno Thomas.

La seconda protagonista è Nora (Noidra Ayadi), amica di Marianne, che viene presentata allo spettatore in preda ad un attacco di nausea, dopo aver accompagnato a scuola il figlio autistico Theodore. Traduttrice e interprete di origine tunisina, Nora si trova in un periodo non semplice, tra i problemi dei figli e le discussioni con il partner Julien, al quale non ha ancora detto di essere incinta.

Nel frattempo, durante una “seduta” di shopping intenso, Marianne spia Mathilde (Anais Demoustier), la sorella più giovane con cui i rapporti non sono semplicissimi; massaggiatrice trentenne turbata dalla sua relazione con Bruno, un uomo carismatico più vecchio di lei di quindici anni, con un figlio ed una ex-moglie, Alexandra, dalla quale sta diventando sempre più ossessionata.

Tra le protagoniste c’è anche la ventenne Allison (Lou Roy-Lecollinet), arrivata a Parigi da Alsace per specializzarsi nel mondo culinario con uno stage nelle cucine del luxury hotel  Meurice. La ragazza, fidanzata, vergine e cresciuta in una famiglia ultra-conservatrice, vive in un appartamento con Quentin, Raoul e Arthur, musicisti della band “Les Nouveaux Garçons”; un mondo tutto nuovo, con persone completamente diverse da lei, in cui ha una reale difficoltà ad ambientarsi. Ma Parigi è Parigi, perché non approfittarne?

Infine, c’è la cinquantenne Gil. Chi sia questa donna, presentata di sfuggita in un paradiso tropicale, lontano da Paris, è ancora un mistero…per ora.