Usa, insulti omofobi al ministro Pete Buttigieg in congedo parentale

L'ex sindaco di South Bend ha adottato insieme al marito Chasten due gemelli. La destra conservatrice, però, si è scagliata con battute e attacchi contro di lui: "Provano a capire come allattare al seno", ha commentato Tucker Carlson a Fox News.

Battute inappropriate, attacchi all’opposizione e veri e propri insulti omofobi: negli Stati Uniti la destra repubblicana si è scagliata contro il ministro dei Trasporti Pete Buttigieg, in congedo parentale dopo aver adottato due gemelli con il marito Chasten. La vita dei neogenitori è cambiata radicalmente con l’arrivo in agosto di Penelope Rose e Joseph August, avuti dopo una lunga procedura di adozione, e il ministro sta sfruttando questo tempo prezioso per stare vicino al compagno e ai bambini.

"È durata solo un giorno": come l'omofobia sta vandalizzando diritti e arcobaleni

Siamo fortunati ad avere politiche per la famiglia che l’amministrazione Biden sta cercando di estendere a tutto il Paese“, ha commentato in un’intervista a Msnbc Buttigieg, in congedo parentale pagato per quattro settimane, da metà agosto fino a settembre inoltrato. Ma da destra, puntualmente, sono arrivati insulti a tinte omofobe. Il congedo, passato sotto silenzio fino a quando non è uscita la notizia, è stato commentato con ironia A Fox News, programma d’intrattenimento della fascia serale della televisione americana

È in congedo da agosto – ha dichiarato Tucker Carlson, uno dei conduttori più seguiti negli States nonché portavoce di idee conservatrici e radicali. – Congedo di paternità, lo chiamano: provano a capire come allattare al seno. Non c’è bisogno che vi dica come è andata a finire“. Buttigieg ha ribattuto: “Non capisce il concetto dell’allattamento con il biberon, figurarsi il congedo parentale per i padri. Ma è veramente strano che questi attacchi arrivino da una parte politica che sostiene di essere a difesa della famiglia“.

La questione è piuttosto divisiva negli Stati Uniti, poiché al momento i congedi parentali per i neogenitori non sono stati regolarizzati, anche se i democratici ne propongono uno di dodici settimane. Tuttavia, i commenti omofobi del conduttore hanno scatenato la dura reazione degli attivisti per i diritti Lgbtq+, convinti che Buttigieg venga preso di mira perché gay. In appoggio all’ex sindaco di South Bend anche la Casa Bianca: “È un modello dell’importanza – ha commentato la portavoce, Jen Psakiche i nuovi genitori possano restare a casa o occuparsi dei bambini senza perdere lo stipendio“.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!