Il 6 settembre 2022 Liz Truss è stata eletta premier della Gran Bretagna. La candidata conservatrice ha preso il posto di Boris Johnson (anche alla guida dei Tories), dopo che il politico aveva comunicato le sue dimissioni in seguito a una serie di scandali in cui era coinvolto. Qualche giorno prima di essere eletta, in occasione di un comizio elettorale alla stazione radio inglese LBC, Truss ha rilasciato alcune dichiarazioni offensive  e transfobiche.

Shakiro, Patricia e tutte le donne trans arrestate, incarcerate e uccise

Le donne transgender? Per me non sono donne“, ha affermato la neo prima ministra per rispondere alla domanda del moderatore sulla posizione che avrebbe preso nei confronti di questo tema. Truss ha continuato:

Credo nell’idea di trattare le persone trasngender con rispetto perché è importante, ma non dobbiamo confonderlo con l’essere chiari nella nostra lingua. Sono state dette alcune assurdità dal servizio sanitario nazionale, come “chest-feeding”… Dobbiamo parlare con un linguaggio chiaro e comprensibile in tutto il Paese.

Per alcuni uomini trans, il termine “breast-feeding” (allattamento al seno) è offensivo, perché, avendo sofferto di disforia di genere, l’uso della parola “seno” può farli sentire a disagio o addirittura estremamente depressi. Per alcune persone, quindi, il termine “chest-feeding” (allattamento al petto) sembra quindi essere migliore e più rispettoso. Liz Truss, durante la trasmissione, ha però definito quest’ultima parola “un’assurdità“, come si può notare nel video, andando a rimarcare con convinzione che, secondo lei, le donne transgender non siano realmente donne.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!