logo
Stai leggendo: Ecco cosa hanno combinato il principe Harry e Ed Sheeran insieme

Ecco cosa hanno combinato il principe Harry e Ed Sheeran insieme

Perché Ed Sheeran bussa alla porta del principe Harry? Sussex Royal lancia un simpatico video che ritrae la "strana coppia" per una ragione molto importante: il 10 ottobre è il Mental Health Day, la giornata per la salute mentale.

Cosa ci fanno Ed Sheeran e il principe Harry insieme?

Certo di un legame tra il Duca di Sussex e il cantante si era già parlato in occasione del matrimonio del primo, quando secondo alcuni rumors Harry avrebbe voluto proprio lui per cantare la sua Perfect. Adesso, però, i due si sono ritrovati per un’occasione davvero importante: il World Mental Health Day, la giornata per la salute mentale. Harry ed Ed compaiono insieme in un video pubblicato sull’account ufficiale Sussex Royal, quello che Harry e Meghan hanno aperto, distaccandosi da quello ufficiale di Kensington.

Il video si apre con Ed che suona il campanello di una porta bianca, e il suono che parte è quello dell’inno inglese, God save the Queen… Davvero molto patriottico!

Ad aprire è nientemeno che Harry in persona che, vedendo Ed, molto cordialmente, gli dice “Ehi amico, tutto bene?”

“Ciao amico, è un piacere vederti” gli risponde Ed, prima che Harry ironizzi “Mi sembra di guardarmi a uno specchio”, per la somiglianza nel colore di capelli. Il cantante chiede allora se è un problema entrare con la telecamera, ed Harry lo invita dentro in modo affabile.

Si assiste poi a un siparietto davvero buffo, in cui Harry parla di un “problema per cui molte persone in tutto il mondo soffrono e di cui non si parla abbastanza” e il cantante che risponde di stare pensando da tempo a una canzone da scrivere proprio sul tema.

“È importante che persone con le tue competenze – gli dice Harry – scrivano per farlo conoscere”.

La gag, però, non è altro che un misunderstanding: nella mente di Ed l’idea è di abbattere gli stereotipi e le prese in giro sulle persone con i capelli rossi, tanto che Harry gli chiede: “Giusto per chiarire, stiamo parlando di salute mentale, vero?”. A quel punto, Ed cancella il piano per la “rivoluzione Ginger” che stava scrivendo sul suo laptop.

Ironia a parte, il messaggio del principe Harry e di Ed è davvero importante, ed è di aiutare e farsi aiutare, perché solo parlandone si può riuscire a fare informazione e a sensibilizzare sulla salute mentale.

Sia il principe Harry che Ed Sheeran vogliono assicurarsi che non solo oggi, ma ogni giorno, ti prenda cura di te, dei tuoi amici e di quelli che ti circondano – si legge nella didascalia che accompagna il video – Non c’è bisogno di soffrire in silenzio: condividi come ti senti, chiedi come sta qualcuno e ascolta la risposta. Siate disposti a chiedere aiuto quando ne avete bisogno e sappiate che siamo tutti insieme.

Il video è accompagnato dall’hashtag #WMHD, quello del World Mental Health Day, mentre diversi sono i tag alle varie associazioni che sostengono le persone con disturbi mentali nel Regno Unito.

Non è cosa sconosciuta infatti che il principe Harry sia particolarmente toccato dall’argomento, e che anche nel recente viaggio in Africa con la moglie e il piccolo Archie abbia parlato della sua fragile salute mentale. Proprio con Meghan e i Duchi di Cambridge, William e Kate, peraltro, Harry è stato anche protagonista di uno spot girato per il servizio sanitario nazionale, in cui invita chiunque abbia problemi mentali a rivolgersi a Every Mind Matters per suggerimenti su come affrontare gli alti e bassi della vita. È chiaro, quindi che il tema lo tocchi particolarmente da vicino.

Ma anche Ed Sheeran ha dimostrato di avere a cuore l’argomento, come quando, nel 2018, sul palco #IAMWHOLE Music 4 Mental Health ha cantato  Love yourself (Ama te stesso), brano scritto per Justin Bieber con Benjamin Levin e uscito nel 2015, con un significato ben preciso.

Chissà se i più attenti saranno riusciti a svelare il mistero della casa in cui è stato girato il video; molti, infatti, pensano sia proprio Frogmore House, la residenza di Harry e consorte, mentre alcuni bene informati tabloid inglesi sembrano aver ravvisato invece somiglianze con l’ingresso di Ivy Cottage a Kensington Palace, dove vivono la principessa Eugenia e il marito Jack Brooksbank. Alla fine, comunque, poco importa: in qualunque luogo siano, vedere Ed eh Harry insieme è davvero uno spasso.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...