Valerio Scanu, 32 anni, ha chiesto al compagno Luigi Calcara di diventare suo marito. La dolce proposta di matrimonio è stata condivisa con un video su Instagram da un amico della coppia.

Il cantante, arrivato secondo durante l’ottava edizione di Amici di Maria de Filippi, tra il 2008 e il 2009, ha sorpreso il fidanzato con una romantica proposta aspettandolo a casa con un folto gruppetto di amici pronti a immortalare il momento, si è inginocchiato e mostrandogli l’anello gli ha chiesto di sposarlo. Luigi Calcara ha detto sì tra le grida di gioia degli amici.

Scanu, vincitore del Festival di Sanremo del 2010, che ha conquistato il podio con il brano Per tutte le volte che…, ha poi abbracciato felice il suo futuro marito, rimasto letteralmente sbigottito ed emozionato dalla proposta, annuendo a bocca aperta e dichiarando ancora il “” tra gli applausi dei loro cari, con una canzone di Eros Ramazzotti in sottofondo.

La proposta è stata un momento speciale per la coppia anche perché Scanu ha colto l’occasione di fare la proposta proprio il giorno del compleanno di Calcara, che ha ricevuto di certo un bellissimo regalo di compleanno dal fidanzato.

Valerio Scanu: "Con la De Filippi? Ci parliamo attraverso gli avvocati"

Si sapeva molto poco della vita sentimentale di Valerio Scanu, che per anni ha tenuto una certa riservatezza sulle sue storie personali e sulla sua vita privata, questa dichiarazione è di fatto il suo coming out ufficiale.

E se Valerio Scanu, per il suo lavoro, è sempre stato sotto i riflettori nel mondo della musica, lo stesso non si può dire del suo fidanzato, che è lontano dal mondo dello spettacolo e di cui si sa davvero poco.

Del futuro marito di Valerio Scanu, infatti, si sa solo che si chiama Luigi Calcara, è siciliano ed è docente universitario nel dipartimento di Ingegneria astronautica, elettrice ed energetica dell’Università La Sapienza di Roma, ha 32 anni e sarebbe legato a Scanu da luglio 2020, come si evince dal suo profilo Instagram.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!