logo
Stai leggendo: Quali sono le parole (e le persone) più cercate su Google nel 2017

Quali sono le parole (e le persone) più cercate su Google nel 2017

Nadia Toffa, namasté, ma anche lo sport, la cultura e i fatti di attualità: ecco quali sono stati tutti i Google Trends di questo 2017 che volge al termine.

Con la fine dell’anno ormai prossima, come sempre arriva anche il tempo dei bilanci. Non solo per noi, alle prese con le somme da tirare per questo 2017 agli sgoccioli e i fatidici (e spesso inascoltati) buoni propositi per l’anno venturo, ma anche per Google. Il motore di ricerca ha infatti stilato i suoi Google Trends 2017, ovvero la classifica della parole, dei nomi e, in generale, delle cose più richieste dagli internauti.

Quali sono stati i personaggi famosi più cliccati e cercati sul Web da noi italiani? E quali parole abbiamo ricercato più spesso? Certo, la classifica dipende, in parte, a quello che accade durante l’anno, agli eventi che si verificano o agli argomenti maggiormente affrontati sui media, tuttavia è curioso notare come, in alcuni casi, i Google Trends di quest’anno abbiano riservato qualche sorpresa. Dal gossip alla cucina, passando per sport, affari internazionali e, purtroppo, alcune tragedie, ecco cosa abbiamo cercato nel 2017.

Le parole del 2017

Fonte: web

Gli italiani hanno cercato un po’ di tutto, dallo sport alla società passando per l’attualità, ma la parola più cercata del 2017, in realtà, è… un nome.

1. Nadia Toffa

Fonte: Profilo Facebook

Si piazza infatti al primo posto assoluto Nadia Toffa, l’inviata delle Iene che ha accusato un malore il 1° dicembre mentre si trovava in un hotel di Trieste. Gli utenti di Google si sono mostrati molto preoccupati per le sue condizioni di salute.

2. La tragedia di Rigopiano

Fonte: web

Alle sue spalle troviamo l’hotel Rigopiano,  la struttura a Farindola, in Abruzzo, travolta da una valanga il 18 gennaio 2017, in cui morirono 29 persone. Sul web sono state cercate molte informazioni subito dopo la tragedia, ma anche in seguito, per seguire l’inchiesta giudiziaria nata per fare luce sul disastro.

3. La partita Italia-Svezia

Al terzo posto nei Google Trends delle parole del 2017 c’è Italia-Svezia, la partita che ha sancito l’eliminazione della nazionale di calcio dal mondiale, da giocarsi nel 2018 in Russia, dopo ben 60 anni di presenze ininterrotte. Lo spirito sportivo degli italiani non si è smentito.

Queste sono le prime dieci posizioni delle parole più cercate in assoluto su Google nel 2017.

Fonte: ilfattoquotidiano.it

Fra le parole più frequenti digitate su Google, appena sotto il podio ci sono Sanremo, il terremoto che ha sconvolto il centro Italia, ma anche Occidentali’s Karma, la canzone vincitrice del festival della canzone italiana.

I personaggi più cercati del 2017

Fonte: web

Ancora una volta “trionfa” Nadia Toffa, a dimostrazione del fatto che quando accade qualcosa di grave gli utenti del Web desiderano seguire gli eventi passo passo. Il malore della “Iena” ha destato talmente tanta preoccupazione da essere anche al terzo posto nella classifica internazionali. A riprova di quanto le tragedie abbiano un grande impatto nella società, al terzo posto fra i personaggi più cercati troviamo  Nicky Hayden, lo sfortunato pilota morto in seguito a un incidente avvenuto mentre si allenava in bici a Misano Adriatico. Il campione di motociclismo è morto il 22 maggio all’ospedale Bufalini di Cesena, dopo 5 giorni di coma.

Dietro di lui troviamo Paolo Villaggio, scomparso a luglio, ma anche Fabrizio Frizzi, anche lui vittima di un malore a ottobre. Al sesto posto c’è Chester Bennington, il cantante dei Linkin Park morto suicida, mentre la blogger Chiara Ferragni, nonostante il matrimonio imminente con Fedez e la gravidanza, si piazza “solo” al nono posto.

Una piccola eccezione in classifica è rappresentata da Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan, al centro di un caso di calciomercato nell’estate, e di un rinnovo da record, pari a 5 milioni di euro a stagione, che finisce al secondo posto delle ricerche del 2017.

Fonte: ilfattoquotidiano.it

I significati delle parole e i “come fare”

Fonte: web

Gli italiani  hanno chiesto soprattutto il significato di ipocondriaco, seguito da mannaggia, parola salita alla ribalta dopo la squalifica dal GF Vip di Marco Predolin, “reo” di aver bestemmiato usando proprio quel termine in associazione a una figura religiosa. Francesco Gabbani ha però incuriosito gli internauti con il testo della sua canzone, spingendoli a cercare parole come namasté o espressioni come panta rei. Luis Fonsi, invece, ha fatto scattare nelle persone la curiosità di sapere cosa significhi despacito.

Fonte:ilfattoquotidiano.it

Ci sono però anche molti termini legate alle questioni politiche più importanti, come lo Ius Soli o il Rosatellum mentre, forse seguendo la scia dei vari cooking show, fra i “come fare”, spiccano cose inerenti alla cucina: come fare olive in salamoia, marmellata di albicocche, carbonara, pesto, crema pasticcera. Leggermente dietro i “come fare” più tecnici, ad esempio “come fare un backup” o uno screenshot, ma in classifica resiste anche l’inossidabile “come fare il cubo di Rubik”.

Vacanze, biglietti, estero: cosa abbiamo cercato nel 2017

Fonte: web

I biglietti per la finale di Champions League e per l’Eicma in testa alle ricerche su Google, seguiti da quelli per il concerto modenese di Vasco Rossi e da quello al Lucca Summer Festival dei Rolling Stones. Le nostre vacanze si sono concentrate soprattutto su Sardegna, Sicilia e Grecia, ma c’è da dire che gli italiani non hanno disdegnato neppure le questioni internazionali, soprattutto dopo il referendum in Catalogna, con i conseguenti scontri, ma anche in seguito alle notizie riguardanti la Siria o la Corea del Nord, così come le informazioni sull’uragano Irma che ha travolto l’America ad agosto.

E all’estero?

Fonte: web

Trionfano i melafonini nella classifica internazionale, con iPhone X e iPhone 8 saldamente in testa alle ricerche. Dietro alle nuove creazioni Apple si piazzano i Bitcoin, seguiti dall’uragano Irma, dalla questione Corea e dai fidget spinner. A sorpresa, pur essendo un personaggio molto discusso, non compare in classifica il presidente USA Donald Trump, “snobbato” dal pubblico.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...