Fra le serie più amate dal pubblico non si può non menzionare Willy, il principe di Bel-Air, che ha dato il la al successo clamoroso (e ovviamente meritatissimo) di Will Smith.

Tutti ricordano la trama, e certamente tutti ricordano la sigla: il giovane Willy viene “spedito” dalla mamma da Filadelfia, dove rischia di cacciarsi nei guai, dai ricchi zii che abitano in una villa a Bel Air. Andata in onda dal 1990 al 1996, in Italia dal ’93 al ’96, la serie ha segnato un’epoca, ed è rimasta davvero nel cuore di tutti noi. Per questo, accogliamo con immensa gioia la notizia di una reunion del cast, che dovrebbe far presagire nientemeno che a un reboot!

Il cast dello show è infatti stato recentemente protagonista di una reunion, il cui trailer è stato trasmesso online, rivelando anche la data di messa in onda su HBO Max (lo stesso canale che si è aggiudicato la reunion di Friends, per intenderci): l’appuntamento da segnarsi è per il prossimo 19 novembre.

Lo speciale è stato girato a settembre, in occasione del trentesimo anniversario della sitcom NBC, e all’evento ha preso parte il cast al completo: oltre a Will Smith e Alfonso Ribeiro, infatti, ci sono anche Tatyana Ali (Ashley), Karyn Parsons (Hilary), Joseph Marcell (Geoffrey), Daphne Maxwell Reid (Zia Viv No. 2), DJ Jazzy Jeff (Jazz) e Janet Hubert, l’interprete originale di Vivian Banks. C’è ovviamente stata l’occasione anche per ricordar James Avery, l’interprete di Philip Banks, scomparso nel 2013.

Che Fine Hanno Fatto I Protagonisti Di "Willy Il Principe Di Bel-Air"?!

È stato poi lo stesso Will Smith ad annunciare un reboot di Willy, il principe di Bel-Air, prodotto dallo stesso Smith con i i creatori della serie originale, Andy e Susan Borowitz, i cui diritti, per due stagioni, dovrebbero essere acquisiti da Peacock. A Variety l’attore ha annunciato che si tratterà di una serie dai risvolti più drammatici rispetto all’originale, ma che comunque nella sostanza sarà abbastanza fedele.

Se la curiosità per questa nuova versione della serie cresce, ma non abbiamo ovviamente ancora nessuna notizia certa sulla data di uscita, possiamo ingannare l’attesa, nel frattempo, con questa spassosissima reunion, che potete vedere al link.

La discussione continua nel gruppo privato!